X Factor 12: il primo Live Show

Ieri sera è andata in onda la prima puntata degli attesissimi Live Show di XF12!

Vediamo insieme cos’è successo.

I 12 concorrenti salgono sul palco e si esibiscono in un Opening pazzesco sulle note di un potentissimo medley di “Locked Out Of Heaven” di Bruno Mars e “All Of The Lights” di Kanye West.

Al termine della spettacolare performance, ecco spuntare da dietro l’eccezionale corpo di ballo il mitico Alessandro Cattelan! Il conduttore dà a tutti il benvenuto al primo Live Show di X Factor 2018 ed introduce i “magnifici 4”, gli straordinari giudici: Mara Maionchi, Manuel Agnelli Fedez e Lodo Guenzi!

Cattelan ricorda le modalità di votazione per supportare i propri concorrenti preferiti e da il via alla serata!

I primi ad esibirsi sono i Seveso Casino Palace, che hanno rivisitato uno dei successi di Capo Plaza “Giovane Fuoriclasse”.

I commenti da parte dei giudici sono tutti positivi, la band mischia magistralmente trap, rock e metal ed è cresciuta tantissimo rispetto alle Audizioni. Il desiderio di Lodo era che i ragazzi si divertissero sul palco; desiderio che è stato pienamente esaudito! Un’ottima esibizione per inaugurare il primo Live Show di X Factor 2018!

Il secondo talento a presentarsi sul palco dell’X Factor Arena è Leo Gassmann, che interpreta “Broken Strings” di James Morrison feat Nelly Furtado.

Timbro ed interpretazione perfetti: Manuel è colpito dall’energia del ragazzo che, però, trova un po’ troppo impostato. Lodo è conquistato dalla sua faccia da “bravo ragazzo” e dalla sua voce molto “importante”. Mara Maionchi è molto contenta del suo “Under”: Leo è molto forte!

E’ il turno di Luna Melis, che, nonostante la giovane età, è già una grandissima performer! Canta “E.T.” di Katy Perry e Kanye West, muovendosi splendidamente sul palco insieme al magnifico corpo di ballo. Mara Maionchi e Fedez l’hanno vista un po’ meno potente delle altre volte, ma il suo giudice, Manuel Agnelli, non è d’accordo con i suoi colleghi! Luna è un concentrato di potenza ed energia!

Sale sul palco Renza Castelli, un’artista forte e determinata, ma al tempo stesso delicata e molto raffinata. Si esibisce chitarra e voce sulle note di “Raggamuffin” di Selah Sue. A Manuel e Lodo, Renza è piaciuta tanto. Mara Maionchi è colpita dall’eleganza del talento. Fedez, il suo giudice, la considera un’artista completa!

E’ il momento dei Red Bricks Foundation, che hanno preparato, per i Live Show, una rivisitazione di “News Rules” di Dua Lipa! Mara Maionchi li trova molto interessanti, Fedez è colpito dall’arrangiamento, ma non molto dal loro spingere troppo con la voce. A Manuel Agnelli piace la loro attitudine e, secondo il loro giudice, Lodo Guenzi, sono molto inglesi, ma anche molto romani.

A completare la prima manche del primo Live Show di XF 12 è Anastasio. Il suo giudice, Mara Maionchi, ha scelto per lui un pezzo di un cantautore italiano che le sta molto a cuore: “C’è tempo” di Ivano Fossati! Anastasio ha rivisitato completamente il brano, con le sue capacità pazzesche di scrittura e di arrivare al cuore del pubblico. Tutti i giudici sono colpiti dal talento del ragazzo.

Ed ecco il momento del primo ospite di questa sera: i Måneskin! Ad un anno esatto dal loro esordio proprio ad X Factor (dove si sono classificati secondi), i ragazzi di Manuel Agnelli tornano a casa, sul palco che li ha visti affermarsi, per presentare il loro nuovo singolo “Torna a casa”, brano che ha debuttato al primo posto delle classifiche musicali italiane.

Alessandro Cattelan chiude il televoto ed invita i giudici a salire sul palco, mentre entrano anche i sei concorrenti che si sono esibiti. È il momento del verdetto! I cinque concorrenti salvi, che passano direttamente al secondo Live Show, sono Renza Castelli, Anastasio, Seveso Casino Palace e Leo Gassmann. I meno votati della prima manche sono i Red Bricks Foundation, che andranno all’Ultimo Scontro con il concorrente meno votato della seconda manche!

La seconda manche si apre con il soprano pop Naomi che ha stupito tutti sin dalle Audizioni per la sua grande vocalità. Al primo Live Show  porta”Love On Top” di Beyoncé. Un’esibizione pazzesca, la sua voce è eccezionale.

È il turno dei BowLand, la band di origini iraniane che disegna con i suoni. Si esibiscono con una splendida rivisitazione di “Sweet Dreams” degli Eurythmics. Fedez dice che sono i concorrenti che tutti i giudici vorrebbero avere, perché qualsiasi brano gli si dia, riescono a rielaborarlo, facendolo diventare loro. Con i suoni, le melodie che creano, e con la vocalità magica di Lei Low, la voce del gruppo, sono in grado di trasportare tutti in un’atmosfera magica.

E’ il momento di Sherol Dos Santos, che con la sua voce incredibile e la sua assoluta capacità di emozionare, canta”Can’t Feel My Face” dei The Weekend. “La tua voce lascia la mia voce senza parole”: è il giudizio di Lodo Guenzi. Un’esibizione pazzesca per un talento altrettanto pazzesco.

Il prossimo talento a salire sul palco dell’ X Factor Arena è il sedicenne Emanuele Bertelli che, piano e voce, interpreta “Impossible” di James Arthur. Il “gigante buono” di X Factor 2018 è formidabile, secondo il giudizio di Mara Maionchi.

Arriva il turno di Matteo Costanzo, il producer e compositore romano, che si esibisce con un mush-up: “Power” di Kanye West e “21st Century Schizoid Man” di King Crimson, con una prima parte scritta e rappata da lui. Il concorrente ha piena padronanza del palco ed un’intensissima capacità interpretativa. Manuel è colpito dalla performance, ma pensa che non l’abbia fatta proprio sua, Fedez pensa che sia un talento “vero” e che viva completamente le sue esibizioni!

L’ultima esibizione della seconda manche spetta a Martina Attili, il giovanissimo  talento che ha lasciato tutti sbalorditi con il suo inedito “Cherofobia” alle Audizioni e che ha conquistato giudici e pubblico anche ai Bootcamp ed agli Home Visit. Al primo Live Show porta, piano e voce, “Castle In The Snow“ dei Kadebostany, dimostrando di essere perfettamente in grado di cantare e di interpretare anche brani differenti da quelli su cui si era esibita fin ora.

Lodo Guenzi si sbilancia: secondo il nostro giudice, Martina corre verso il Forum per la Finale di XF12! Fedez non ha mai visto una ragazza di 16 anni con una padronanza del palco simile! Un vero talento, un’artista pazzesca nonostante la giovane età.

Anche la seconda manche si è conclusa ed Alessandro Cattelan ricorda al pubblico di votare i propri concorrenti preferiti.

E’ il momento del secondo ospite della serata: la pop star internazionale Rita Ora, che si esibisce con il singolo “Let You Love Me”, estratto dal suo ultimo album “Phoenix”!

Il televoto della seconda tranche di esibizioni viene ufficialmente dichiarato chiuso. Concorrenti e giudici salgono sul palco, pronti ad ascoltare il verdetto! I cinque artisti salvi sono: i BowLand, Martina, Naomi, Emanuele e Sherol Dos Santos. Andrà all’Ultimo Scontro con i Red Bricks Foundation… Matteo Costanzo!

I Red Bricks Foundation e Matteo Costanzo si sfidano con il loro cavallo di battaglia.

I primi ad esibirsi sono i Red Bricks Foundation con “Sono un ragazzo di strada” de I Corvi.

Matteo Costanzo ha invece scelto “La descrizione di un attimo” dei Tiromancino.

La decisione su chi passa al secondo Live Show e chi, invece, deve abbandonare il programma, spetta ai 4 giudici, che si consultano. Lodo decide di eliminare Matteo Costanzo, perché crede che X Factor 2018 non possa perdere l’attitudine dei Red Bricks Foundation, Fedez elimina i Red Bricks Foundation, Manuel Agnelli crede che Matteo abbia fatto una performance migliore della band, ma all’interno del programma vuole che restino i Red Bricks Foundation, Mara Maionchi elimina…Matteo Costanzo!

Il primo eliminato di XF12 è il producer e compositore romano Matteo Costanzo!

X Factor 2018 da appuntamento a tutti giovedì 01 Novembre, alle ore 21.15, su Sky Uno (canale 108 di Sky e 311 o 11 del Digitale Terrestre), con il secondo Live Show! Non perdetevelo!

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi