La talentuosa ed ipnotica Elenoir torna domani con “Nightride”, il suo nuovo singolo. Il brano è un inno alla leggerezza, nella sua forma più intrinseca e necessaria

Pic by Danilo Menna

Elenoir, l’irriverente artista dalle sonorità ipnotiche, pubblicherà domani, venerdì 08 Gennaio, “Nightride” (ElektraRecords/Warner Music Italy), il suo nuovo singolo.

Scoperta dall’Avv. Angelo Calculli e nome di punta dell’agenzia di management MK3, Elenoir, dopo il successo di “Wrong Party“, che ha spopolato sulle emittenti radiofoniche italiane ed internazionali, torna con un nuovo brano che mantiene la sua impronta seducente e irriverente.

“Nightride” si rifà alle sonorità pop/dance dei primi anni 2000, con richiami fortemente internazionali. Come per il singolo precedente, la voce delicata ma incisiva di Elenoir, riesce a portare l’ascoltatore in un altro mondo, fatto di mistero e fascino, alienante ed onirico.

Per questo nuovo pezzo, l’artista sceglie di trattare due temi tra loro complementari: il suo sentirsi spesso “poco donna” ed il tema della leggerezza.

«Troppo poco spesso la leggerezza è sinonimo di intelligenza, altrettanto poco spesso viene riconosciuta come una necessità rispettabile – dichiara Elenoire -, forse Uno soltanto ha ammesso quanto sia difficile sentirsi leggeri, quasi insostenibile, alienante. Il processo di liberazione dalla forma è qualcosa che occupa da molto tempo le stanze del mio cervello, e del quale ogni notte di più ne capisco l’importanza; alcune di queste mi hanno rivelato importanti segreti, più di quanto abbia fatto la mia Piccola intera vita. Scoprirsi degli sconosciuti potrebbe essere la Cura».

Pic by Danilo Menna

Punti cardine del pensiero e della matrice compositiva di Elenoir, sono il processo di liberazione dalla forma e la soggettiva convinzione dell’artista che “la parte migliore di noi stessi inizia con la leggerezza”.

 

Si ringrazia come sempre Arianna Del Ponte dell’Ufficio Stampa di Lucrezia Spiezio.

Potrebbe interessarti ...