Antgul torna a stupire con il videoclip di “Crystals and Voices”, il suo nuovo singolo estratto dall’album “Alchemy”

Prosegue a pieno ritmo la pubblicazione di singoli e video per Antgul che, questa volta, ci stupisce con il videoclip di “Crystals and Voices“, nuovo brano estratto dall’album “Alchemy” (qui il nostro articolo a riguardo).

Con la fine dell’era delle ideologie e con l’avvento dell’era industriale e dell’era multimediale, è venuto meno il rapporto tra uomo e Dio, tra l’uomo e la Natura.

Mai come adesso, è l’uomo ad essere al centro dell’universo, come in una sorta di nuovo Rinascimento.

Grazie a diversi devices, tecnologie e ad internet, abbiamo aumentato le nostre capacità intellettive, dando inizio al post-umano.

Ma l’uomo è davvero felice nella società dei consumi e dell’immagine? Oppure, il suo individualismo lo sta portando ad una condizione di solitudine e di alienazione?

“Crystals and Voices” va controcorrente: con questo brano – ed il videoclip che lo accompagna, curato da Felice Capasso -, si rappresenta infatti un uomo che cerca di recuperare il rapporto armonico con il divino e con la natura. Anche attraverso l’arte si cerca di percepire l’assoluto nelle sue impercettibili vibrazioni. E così si torna alla vita, riacquistando l’armonia perduta ed invertendo quel processo centripeto che l’uomo sta portando avanti da tempo. Non più verso se stesso, ma da se stesso verso l’infinito. Tutto questo in comunione con gli altri: non più solo davanti ad uno schermo a subire quello che la video-sfera globale impone. Con maggiore senso critico, con un pensiero individuale non imposto e da condividere con gli altri, magari attraverso l’espressione della propria sensibilità artistica.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Felice Capasso.

Potrebbe interessarti ...