Giulia Penna: è online “Bacio a distanza”, un brano che ha tutte le carte in regola per diventare una hit. Nel videoclip ufficiale, tanti amici dell’artista: da J-Ax a Marco Maccarini, da La Sabry a Favij

E’ online “Bacio a distanza” (distr. Artist First), il nuovo atteso singolo di Giulia Penna che, a poche ore dalla sua pubblicazione è già entrato nella playlist “Pop Virale” di Spotify.

Romana, ma milanese d’adozione, Giulia, oltre che un personaggio molto amato sul web, con oltre 1,3 milioni di follower su Instagram es 1,2 milioni su TikTok, è un’artista indipendente che scrive e che canta le proprie canzoni e con i suoi precedenti singoli ha già raggiunto importanti risultati, superando i 18 milioni di visualizzazioni su YouTube e gli 1,6 milioni di ascolti su Spotify.

“Bacio a distanza” è un brano pop solare e spensierato, che vuole raccontare col sorriso la voglia di tornare a divertirsi con le persone a cui vogliamo bene e che…abbiamo baciato a distanza in tutti questi mesi!

«Quanti baci a distanza ci siamo mandati in questi mesi? Adesso, preparati che ti vengo a prendere! – racconta Giulia Penna –. Passo dopo passo cerco di raccontarmi. Per me la musica è l’espressione della mia vita e delle mie sensazioni mai come quest’anno ho voluto parlare di me nelle mie canzoni, come se fossero un diario. Per questo anche “Bacio a distanza”, come i miei precedenti singoli, ha un diario in copertina».

“Bacio a distanza” è accompagnato da un videoclip molto speciale, che vede la straordinaria partecipazione di tanti amici e colleghi dell’artista, tra cantanti, attori, personaggi televisivi e del web: J-Ax, Clementino, Francesco Sarcina, Alessio Bernabei, Michele Wad Caporosso, Marco Maccarini, Favij, La Sabri, St3pny, Surry, La Coppia Che Scoppia, Enzo Salvi, Leonardo Bocci, Angelica Massera, Andrea Dianetti, Le Coliche, Nicolò De Devitiis, Veronica Ruggeri, Megghi Galo, Nicole Cereseto, Emma Del Toro, Caterina Cantoni e Simone Berlini. Ognuno degli ospiti è stato regista di sé stesso, riprendendosi in casa col proprio cellulare nelle situazioni più disparate e divertenti, facendo finta di nuotare sul divano o di essere alle Maldive o allestendo un falò in giardino.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Silvia Santoriello.

Potrebbe interessarti ...