X Factor 12: il sesto Live Show

La Finale della dodicesima edizione di X Factor, che si terrà al Mediolanum Forum di Assago (MI) il prossimo 13 Dicembre, è sempre più vicina!

Ieri sera è andato in onda il sesto e penultimo Live Show prima del grande traguardo; vediamo insieme com’è andato!

Come per ogni puntata, l’Opening è a dir poco eccellente: questa volta è spettato il compito di dare il via alla serata ad una delle più grandi interpreti e cantautrici del nostro panorama musicale nazionale: Giorgia, che ha interpretato “Le tasche piene di sassi”, la cover di una delle perle scritte e cantate da Jovanotti, nonché primo estratto dal nuovo album di Giorgia, “Pop Heart”.

Gli inediti dei talenti di X Factor 12 sono disponibili da venerdì scorso ed, in meno di una settimana, hanno già superato i 5 milioni di stream su Spotify; un successo eccezionale, mai raggiunto prima d’ora ad X Factor Italia, a riprova del fatto che la qualità dei concorrenti in gara, è sempre più alta, di anno in anno.

Alessandro Cattelan da come sempre il benvenuto a giudici e pubblico, ricorda le modalità di voto e spiega che, per questo sesto Live Show, sono previste sempre due manche., così organizzate: la prima, sarà una manche orchestrale, nella quale ciascun concorrente sarà accompagnato sul palco da un’orchestra elettronica e canterà una cover riarrangiata ad hoc; la seconda, sarà invece un mega medley corale di tutti gli inediti in gara, dove tutti i talenti canteranno sul palco, uno dopo l’altro, un passaggio di 01.30 minuti del proprio brano. Inoltre, questa volta, per decretare i due talenti che andranno all’Ultimo Scontro, verranno sommati i voti delle due manche ed i due concorrenti meno votati, andranno al ballottaggio.

I primi a salire su palco sono i BowLand, che si cimentano con “il coro da stadio più cantato nei Mondiali di calcio del 2006”: “Seven Nation Army” dei The White Stripes. Mara li trova bravi anche come rockers e sempre in grado di trasportare il pubblico nel loro mondo, Fedez è colpito in positivo dal riarragiamento e dall’esecuzione, Manuel ritiene che anche “le imperfezioni li rendono perfetti” e Lodo, il loro giudice, è felicissimo della performance dei suoi ragazzi e afferma che per lui è un onore lavorare con loro.

È il momento di Leo Gassmann, che con la sua voce potente e la sua anima romantica, interpreta “La terra degli uomini” di Jovanotti, un brano colmo di emotività e sentimento, un’altra pietra miliare della canzone italiana, scritta da uno dei più grandi autori del nostro panorama musicale moderno. Per Fedez Leo è tecnicamente ineccepibile, anche se lo trova sempre un po’ troppo “classico”; stessa cosa per Manuel, che riconosce le capacità vocali ed interpretative dall’Under Uomo di Mara, ma non riesce ancora ad avere l’ “effetto wow!”. A Lodo l’esibizione è piaciuta tanto, riconosce una crescita sempre maggiore nel percorso artistico di Leo e Mara, il suo giudice, ritiene che l’esibizione del suo concorrente sia stata perfetta, che abbia dato un tocco in più ad un brano che è di già si per sé un piccolo capolavoro.

Sul palco arriva Martina Attili, a cui Manuel, il suo giudice, ha assegnato “Hyperballad” di Bjork. Lodo e Mara trovano Martina sempre molto brava, ma in questa occasione, un po’ meno forte del solito; Fedez l’ha vista vocalmente incerta in questa occasione e Manuel è convinto che, anche con le imperfezioni, Martina sia unica e pensa che sia la concorrente più particolare di questa edizione di X Factor.

È il turno di Naomi, a cui Fedez, il suo giudice, ha deciso di assegnare un brano difficilissimo, un pezzo che unisce alla melodia un tipo di rap molto tecnico, un extrabeat pazzesco e quasi impossibile da fare: “Look At Me Know” di Chris Brown feat Lil Wayne & Busta Rhymes. Manuel crede che la performance di Naomi sia stata perfetta, anche se l’ha trovata più un “esercizio di stile” che un’esibizione; Lodo vede un’emozione nel divertimento di Naomi, Mara la trova fantastica e Fedez è super entusiasta della sua concorrente.

Un’altra voce femminile potentissima sale sul palco: si tratta di Luna, a cui Manuel ha assegnato un brano rap anch’esso molto molto difficile: “The Monster” di Eminem feat Rihanna. Lodo è colpito dalla sua energia, Mara la trova sempre molto brava, Fedez ritiene che questa sia stata la migliore esibizione di Luna fino ad ora e per Manuel, la sua concorrente è stata bravissima.

È il turno di Anastasio, uno degli artisti più talentuosi – ma talentuosi lo sono davvero tutti – ed acclamati di questa edizione di X Factor, che sta dimostrando di crescere sempre di più e che riesce, di settimana in settimana, ad avvicinare al mondo del rap anche persone e fasce di età che non si erano mai accostate a questo genere musicale. Per questo sesto Live Show si cimenta con un capolavoro del rock mondiale, di cui ovviamente ha riscritto le strofe, come fa, straordinariamente, per ogni puntata in soli 5-6 giorni: “Starway To Heaven” dei Led Zeppelin. Fedez è fan di Anastasio, apprezza il suo stile di scrittura ed il modo in cui interpreta i brani e non l’ha mai negato; Manuel lo trova molto bravo, a Lodo le esibizioni di Anastasio piacciono sempre molto e per Mara, il suo giudice, il ragazzo è un talento formidabile.

Chiude la prima manche Sherol Dos Santos, che si esibisce in un capolavoro melodico ed emozionale: “Turning Tables” di Adele. Lodo trova l’assegnazione e la performance perfetta, Mara non ha percepito, nell’esibizione di Sherol, la stessa emozione che sente quando il brano è cantato da Adele, Fedez pensa che Sherol abbia cantato bene ma che chiaramente non si possa fare il paragone con Adele e per Manuel, il suo giudice, Sherol è stata bravissima, come sempre.

Mentre il pubblico da casa continua a votare il suo concorrente preferito, salgono sul palco gli altri due grandi ospiti del sesto Live Show di X Factor 12: Jonas Blue e Liam Payne (ex membro degli One Direction), che, per la primissima volta in Italia, presentano “Polaroid”, il singolo (che vede anche la partecipazione di Lennon Stella), che sta scalando le classifiche di tutto il mondo, tratto da “Blue”, l’album di debutto di Jonas Blue.

Alessandro Cattelan chiude il televoto della prima manche e ricorda che, per questo sesto Live Show, i voti delle due manche si sommeranno ed i due concorrenti meno votati andranno all’Ultimo Scontro.

Tutto pronto per la seconda manche, che, come abbiamo detto all’inizio, è composta da un mega medley di tutti gli inediti dei ragazzi.

Inizia Martina Attili con il suo brano, che è già un super successo, “Cherofobia”, segue Leo Gassmann con il suo “Piume”, i BowLand con il loro “Don’t Stop Me”, Naomi con il suo “Like The Rain” (Unpredictable), Sherol con il suo “Non ti avevo ma ti ho perso”, Anastasio con il suo inedito, che è già una hit, “La fine del mondo”ed, infine, Luna, con il suo pezzo super radiofonico, “Los Angeles”.

Ogni giudice fa un appello per i suoi concorrenti ed Alessandro Cattelan chiude il televoto della seconda manche.

Giudici e concorrenti salgono sul palco per scoprire il verdetto. Il pubblico ha votato ed ha deciso che passano il turno: Martina Attili ed i BowLand. Andrà, invece, all’Ultimo Scontro…Leo. Passano ancora il turno: Anastasio, Luna, Naomi. Il secondo concorrente che andrà all’Ultimo Scontro…è Sherol.

Il primo ad esibirsi è Leo Gassmann, che ha scelto come cavallo di battaglia “Yellow” dei Coldplay.

Sherol porta invece, come cavallo di battaglia, “And I’m Tellling You” di Jennifer Hudson.

I giudici sono chiamati a votare: Mara elimina Sherol, Manuel elimina Leo, Fedez crede che, come è giusto che sia arrivati a questo punto della competizione, si debba andare al Tilt per far decidere il pubblico ed, essendo abbastanza convinto su chi eliminerà Lodo, sceglie di eliminare Sherol. Lodo, appoggiando la decisione di andare  al Tilt e vedendo in Sherol una capacità di emozionare molto forte, elimina Leo.

E’ quindi ancora Tilt sul palco di X Factor 2018! 200 secondi nei quali il pubblico ha l’arduo compito di decidere chi accederà alla Semifinale e chi, invece dovrà lasciare l’X Factor Arena.

Il pubblico ha votato e ha deciso che l’ultimo semifinalista di X Factor 2018 è… Leo Gassmann! A lasciare la dodicesima edizione di X Factor è Sherol Dos Santos.

Arrivati a questo punto della gara, ogni artista è sicuramente meritevole di avere un posto nel panorama musicale italiano e siamo certi che Sherol troverà la sua strada anche al di fuori del Talent Show.

X Factor 12 da appuntamento a tutti a giovedì prossimo (06 Dicembre), sempre su Sky Uno (canale 108 di Sky e canale 11 o 311 del Digitale Terrestre), alle ore 21.15.

Nel settimo Live Show ci sarà una doppia eliminazione: i quattro concorrenti che rimarranno in gara, accederanno alla Finale, che si terrà, come abbiamo detto, il 13 Dicembre al Mediolanum Forum di Assago (MI), dove i ragazzi si giocheranno il tutto per tutto per vincere questa dodicesima edizione di uno dei Talent Show più amati, seguiti ed apprezzati d’Italia.

Continuate a seguire anche il Daily, condotto da Benji & Fede, in onda dal lunedì al venerdì su Sky Uno, dalle ore 19.40, ed il Weekly, condotto anch’esso da Benji & Fede ed in onda nella giornata del sabato, sempre su Sky Uno e sempre alle 19.40.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi