Wired Next Festival 2018: dal 28 al 30 Settembre

A Firenze è tutto pronto per la terza edizione del Wired Next Festival, la manifestazione (organizzata dal mensile Wired, in collaborazione con il Comune di Firenze), dedicata all’innovazione ed alle nuove tecnologie, che si terrà a Palazzo Vecchio, da venerdì 28 a domenica 30 Settembre.

Il tema di quest’anno è la semplicità, ovvero come il digitale sia in grado di rendere la vita delle persone, ma anche delle aziende e delle organizzazioni, più semplice.

Federico Ferrazza, direttore di Wired Italia, ha dichiarato:

“Tutti i colossi tecnologici che si sono affermati negli ultimi 20 anni non ci hanno consentito di fare qualcosa che prima non facevamo. Anche prima di internet e degli smartphone, per esempio, condividevamo foto, comunicavamo, viaggiavamo, cercavamo informazioni, acquistavamo, ascoltavamo musica e vedevamo film. Solo che oggi facciamo tutto questo in maniera più semplice e immediata. È questa la grande rivoluzione del digitale“

Gli ospiti saranno moltissimi: da uno dei padri di internet,Vinton Thruston Cerf (Vint Cerf), al giornalista Enrico Mentana; dal conduttore radiofonico e televisivo Alessandro Cattelan, all’astronauta Luca Parmitano; e tanti altri (lista completa degli invitati qui).

Ovviamente, spazio anche alla musica!

Si parte il 28 settembre, con l’opening, alle ore 20.30, di quattro grandi artisti che si racconteranno e si esibiranno sul palco: Alessandra Amoroso, Francesca Michielin, Giuliano Palma e Federica Abbate.

Il giorno successivo, sabato 29, è prevista una serata tra parole e musica, nella quale si racconteranno, attraverso le loro storie e le loro canzoni, Motta e Riccardo Sinigallia.

Per quanto riguarda l’ultima giornata del festival, domenica 30 settembre, Dolcenera parteciperà ad un incontro (dalle 13.30), Vegas Jones ed Alex Braga si esibiranno con il pianista e compositore Francesco Tristano, interagendo con l’intelligenza artificiale AMI, sviluppata dall’Università Roma Tre (nel tardo pomeriggio), ed in serata, il cantautore Dente, interpreterà alcuni brani in versione acustica.

L’ingresso alla kermesse è gratuito, ma occorre registrarsi sul sito.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi