Sirente: “Vivi A Domani, il nostro singolo d’esordio, nasce da una riflessione sull’importanza della musica nei periodi più difficili da affrontare”

Come annunciato in questo articolo, “Vivi A Domani” è il singolo d’esordio dei Sirente, prodotto da Ioska Versari, direttore artistico di Flebo Records.

Ieri abbiamo avuto il piacere di scambiare quattro chiacchiere con la talentuosa band abruzzese; di seguito, quanto ci ha raccontato.

Sirente – Intervista.

Ciao ragazzi, grazie per questa chiacchierata. Il vostro brano d’esordio,“ Vivi A Domani”,  l’ho trovato davvero molto orecchiabile e bello da ascoltare, ha sonorità it-pop, influenze indie e coniuga l’amore per la vostra terra in musica. Vi va di raccontarci come è nato?

Riccardo: Ciao a tutti e grazie a voi! “Vivi a Domani” è un incoraggiamento per ripartire ed affrontare i momenti duri della vita. Il brano è nato successivamente alla mia riflessione sull’importanza della musica nei periodi più difficili da affrontare, fra i quali, ad esempio, il terremoto del 2009.

Mentre molti artisti emergono grazie ai talent televisivi o grazie a YouTube, voi vi proponete al grande pubblico in modo del tutto diverso, come accadeva un tempo. Come è nata la collaborazione artistica con la vostra giovanissima etichetta, la Flebo Records?

Jonathan: La collaborazione con Flebo Records è nata quando ho fatto ascoltare le demo a Ioska Versari durante il Tour Music Fest, lui nelle vesti di giudice mentre io ero nello staff. Ioska si è dimostrato fin da subito interessato ed entusiasta. Così a Marzo di quest’anno è nato il progetto Sirente.

In un 2020 così difficlle, in cui non si possono fare concerti né promozioni negli store, vi chiedo, come è esordire ai tempi del lockdown?

Matteo: Il contatto con il pubblico ed i live sono fondamentali per un artista. Purtroppo, non potendo muoversi, non è possibile avere riscontri diretti delle emozioni e delle sensazioni suscitate da questo brano agli ascoltatori. Ci auguriamo di poter tornare il prima possibile a suonare live ed interagire con le persone.

“Vivi A Domani” è un esperimento o possiamo già considerarlo parte di un progetto più ampio a cui
state lavorando?

Valerio: Il nostro viaggio sicuramente non si ferma qui. A causa di questo brutto momento, che ci ha costretti a stare a casa, abbiamo avuto molto tempo a disposizione per scrivere e produrre nuovo materiale che, in un momento successivo, vi fremo ascoltare.

Dove possiamo ascoltare e scaricare il vostro “Vivi A Domani” e quali sono le vostre pagine Social
per continuare a seguirvi?

Riccardo: Il brano è presente su tutte le piattaforme digitali musicali (Spotify, Apple Music, Amazon Music, etc..) e su YouTube (lyric video) Per conoscere le novità del gruppo, seguiteci sulla pagina Instagram siamoisirente, quella Facebook Sirente e la pagina Tik Tok siamoisirente.

 

Si ringraziano i Sirente e, come sempre, l’Ufficio Stampa RedBlue.

Potrebbe interessarti ...