Aka 7even feat. Biondo: il 23 Ottobre arriva “CoCo”, il loro nuovo singolo

Aka 7even si prepara a tornare con una super collaborazione: venerdì 23 Ottobre, infatti, arriverà su tutte le piattaforme digitali “CoCo”, il suo nuovo singolo in featuring con Biondo.

Il brano, che abbiamo avuto il piacere di ascoltare in anteprima, presenta sonorità sensuali e raffinate, su cui si posano le voci dei due artisti.

«”CoCo” – dichiara Aka 7even – nasce grazie al mio amico producer Antonio, alias Tony Mendel, che un bel giorno ha deciso di inviarmi una delle produzioni più cool che abbia mai fatto. Ho iniziato subito a scrivere il testo, dando vita a “CoCo”, che inizialmente non prevedeva un featuring. Ma sentivo il desiderio di proporla in collaborazione con qualcuno; il bisogno di dover inserire una seconda voce maschile. Simone (Biondo), per me era perfetto! Ci siamo sentiti immediatamente telefonicamente e gli ho fatto ascoltare la traccia. Ne è rimasto folgorato; per lui era una mina! Tempo 1 settimana, mi ha inviato la sua strofa. Aveva già il sapore di hit! Simone è un grande professionista; sapevo benissimo di aver fatto Bingo! Collaborare con lui è stato splendido e divertente. Siamo diventati ottimi amici, ma soprattutto, è un ragazzo molto umile nonostante la sua notorietà e questa è la prima cosa che noto in una persona prima di collaborarci. Sono davvero soddisfatto del risultato finale e spero lo sarete anche voi!».

Prodotta da Tony Mendel e Cosmophonix Production, “CoCo” ha tutte le carte in regola per diventare la hit dell’autunno, grazie ad un sound elegante e ad un testo accattivante ed immediato:

«Lascio sul divano te e i tuoi slip sulla mia Play,
io tipo da club, tu tacchi a spillo e una Balmain.
Siamo soli babe, siamo soli babe, siamo solo io e te.
Profumo Chanel, CoCo,
sei la mia droga CoCo».

“CoCo” riconferma Aka 7even come una delle proposte più interessanti del nuovo panorama underground italiano, anche grazie alla sua versatilità ed all’istantaneità dei testi, che arrivano dritti al cuore degli ascoltatori.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa Music & Media Press.

Potrebbe interessarti ...