Hema: “Coffe Shop” è il suo primo singolo

E’ online “Coffe Shop“, il singolo di debutto di Hema, cantautore e polistrumentista di Aversa (CE).

Il brano è una denuncia in musica al consumo di droghe ed alcool, all’abuso di sostanze da parte di chi vive un amore a senso unico o, a volte, un rapporto di coppia irrequieto e poco sereno. Perché è proprio in questo “stato confusionale” che, come ci spiega l’artista, “l’uso (e l’abuso) di queste sostanze ci rende più disinvolti, tanto da portarci a confessare all’altro/a il proprio amore, ma ci allontana da noi stessi e ci porta a fare cose di cui potremmo pentirci”.

 

Biografia.
Hema, nome d’arte Emanuele Panza è un cantautore polistrumentista di Aversa (CE), classe 1993. Durante l’incisione del primo disco (“Me faccio sentì“), quasi del tutto in lingua napoletana e pubblicato sotto il suo vero nome, inizia ad esplorare nuovi suoni e generi musicali, che lo porteranno nel 2020 alla creazione di un team legato a un’identità artistica del tutto nuova: quella di Hema. L’artista si affaccia, in questo modo, alla scena indie-pop italiana con un genere che riprende le sonorità dance degli anni ’80/’90 e con argomenti che spaziano dal tanto decantato tema dell’amore fino agli aspetti della vita in cui il pubblico possa rivedere e ritrovare se stesso.

 

Si ringrazia Hema per la collaborazione.

Potrebbe interessarti ...