Giovane Feddini ci racconta il suo “Ocean Gospel”

E’ online “Ocean Gospel” (Dogozilla Empire), il nuovo singolo di Giovane Feddini, prodotto da Sbale, che fa seguito ad “Hater” (feat. Egreen) ed anticipa il disco “Carnevale Di Venezia”, in uscita a Giugno.

Il brano, che rapisce e trasporta nell’universo dell’artista dal primo ascolto, racconta le difficoltà di vivere una relazione d’amore tra barriere e frasi non dette, abitudini radicate e cliché.

Con un sound fresco, che strizza l’occhio alle attuali produzioni ed alle hit del momento, “Ocean Gospel” ci viene raccontato con queste parole da Giovane Feddini:

«Il brano nasce da una sessione di beat del producer Sbale in Vaticano, lo scorso autunno, e mi arrivò mentre ero a Milano a girare il videoclip di “Hater”. Stesi una prima versione, più simile ad un semplice flusso di coscienza, ma non era nulla di troppo incisivo. Sbale mi consigliò di parlare di una mia storia vera, personale, e nel giro di due sessioni chiudemmo il brano come lo sentite ora, facendoci aiutare da un emergente di nome Ienetti per confrontarci sulle migliori linee melodiche che trovavamo».

Ad accompagnare il singolo, il videoclip ufficiale, diretto da Alessandro Bosco:

 

Biografia.
Giovane Feddini, nome d’arte di Federico Vettore, nasce a Padova nel 1992.
Si avvicina alla musica da ragazzino, appassionandosi soprattutto alla Black Music ed alla cultura Hip Hop.
Nel 2010 fonda con alcuni amici la crew Fuori Serie Click, con lo pseudonimo Fred Spartaco. Dopo svariati live e battle di freestyle, nel 2012 fa il suo esordio sul mercato discografico con il mixtape “Nuova Scuola 4”, quarto capitolo della saga del rapper trevigiano Meno. Nel 2014, con la sua crew, pubblica “Fuori Serie Mixtape”, che li porta a suonare in Veneto ed Emilia Romagna. L’anno successivo, dopo un’esperienza di sei mesi a Bruxelles, Federico cambia pseudonimo diventando Giovane Feddini, ed in soli 6 mesi pubblica tre dischi: “L’alba di domani” (con i compagni di crew Dogma e Dok), “Giovane per sempre” (il suo primo vero e proprio album) e “V” (raccolta di brani della Fuori Serie Click). Nel 2016 esce il singolo “Lampioni” (prod. Pitto Stail), che riscuote un ottimo successo su Spotify e che, ad oggi, conta quasi 60.000 views su YouTube (video qui). Nel frattempo, continua a partecipare a battle di freestyle, tra cui la finale dell’edizione “Passa il Microfono” di Tecniche Perfette, una performance memorabile alla prima edizione del Mic Tyson ed una trentina di vittorie regionali.
Dopo la pubblicazione di alcuni altri progetti, a Giugno 2018, Giovane Feddini firma con la Dogozzilla Empire, l’etichetta fondata nel 2014 da Don Joe (dal 2015 in partenership editoriale con Warner Chappell Music Italiana e, dal 2016, in partnership di produzione discografica con Universal Music italia), che promuove le nuove leve della scena urban italiana (nel roster ricordiamo Vegas Jones, Young Slash, Andry The Hitmaker e Dr Cream) e nel 2019 escono i singoli “Provincia“, “Galapagos” e “Fossa Dei Leoni“. Il 2020 si apre con la pubblicazione di “Heater”, in collaborazione con Egreen ed il 22 Maggio esce “Ocean Gospel”, primo estratto dall’album “Carnevale Di Venezia”, che sarà rilasciato a Giugno.

 

Si ringrazia Giovane Feddini per la collaborazione.

Potrebbe interessarti ...