E’ online il videoclip ufficiale di “Standing In The Middle Of The Madness”, il primo singolo dei Mad Old Man, in collaborazione con i Dope D.O.D.

Pic by Roberto Graziano Moro

E’ online il videoclip di “Standing In The Middle Of The Madness” (Gold Leaves Academy), il primo singolo del collettivo hardcore metal-rap Mad Old Man.

Per l’occasione, a dare voce alla traccia, ci sono ospiti i Dope D.O.D., band electro-rapcore nota in Italia per aver già collaborato con Salmo, la Machete Crew e Gemitaiz.

Dall’incontro tra il collettivo italiano formato da Dome, Mad L e Fast Beat ed il gruppo olandese, è nato questo pezzo crossover, che è anche il manifesto ufficiale della band e della serie narrativa “Mad Old Man”, presa come spunto creativo dal trio.

Il progetto Mad Old Man, infatti, nasce da una sceneggiatura scritta da Mad L: un racconto ambientato a fine anni ’90 in cui il protagonista è un personaggio di fantasia di circa 30 anni, lavoratore dell’industria musicale, che cerca di combattere, attraverso la musica, il sistema sociale improntato a capitalismo e consumismo di cui sono succubi gli uomini.

Skits Vicious e Jay Reaper sono i primi artisti a dare voce a questo racconto seriale: dopo aver letto la sceneggiatura di “Mad Old Man”, infatti, i due olandesi si sono entusiasmati e hanno deciso di prendere parte al progetto scrivendo un testo che, descrivendo rabbiosamente il caos del sistema, potesse iscriversi bene nella storia…

Nel video dalle atmosfere tetre di “Standing In The Middle Of The Madness”, diretto da Alex Caroppi e Patrick Lebowski, c’è un cameo del rapper Lethal V.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Luca Gricinella.

Potrebbe interessarti ...