Il Rap sbarca su RaiGulp con “Entra Nel Cerchio”, un ciclo di 5 puntate dedicate al genere musicale ed alla cultura Hip Hop. Una splendida iniziativa a cura di Kento

Da domani, lunedì 18 Maggio, a venerdì 22 Maggio, RaiGulp (canale 42 del Digitale Terrestre) e RaiPlay arricchiscono la loro programmazione con “Entra Nel Cerchio”, un format, una serie di lezioni, dedicate alla musica Rap ed alla cultura Hip Hop, curate da Kento.

Un ciclo di cinque puntate, dalle ore 11.20 su RaiGulp, all’interno de “La Banda dei Fuoriclasse”, contenitore del progetto Rai di didattica a distanza #lascuolanonsiferma, in cui il rapper Kento racconterà agli studenti della scuola primaria le basi della musica Rap, le rime, gli accenti e le sonorità che hanno attraversato il genere fino agli esordi della Trap dei giorni.

Durante le lezioni in diretta Skype, con il supporto del conduttore Mario Acampa, il rapper reggino spiegherà teoria e tecnica della materia, proponendo anche esercizi pratici per affacciarsi alla scrittura ed alle prime prove di esibizione. Dalla stesura dei testi, alla scelta delle basi, dalle metriche alla pratica dell’home recording, molto utile in questo periodo di quarantena.

Musica e parole, ma anche storia e cultura. Nelle puntate, infatti, sono previsti anche racconti sulle quattro discipline alla base della cultura Hip Hop: MCing, DJing, Writing (graffiti) e B-Boying (breakdance).

“Finalmente il rap entra nei canali ufficiali della didattica a distanza -dichiara Kento- e non posso che ringraziare la Rai di questa opportunità. Cercherò di esserne all’altezza e di raccontare al meglio l’Hip Hop e le sue forme di espressione, fondamentali per capire e raccontare la società dei nostri anni”.

Nel corso delle lezioni anche un focus sul tema della legalità in vista dell’omonima Giornata Nazionale dell’Hip Hop, che viene celebrata il 23 Maggio.

Questa, la sigla del format:

Un progetto che a noi di MIC è subito piaciuto moltissimo e che siamo certi appassionerà moltissimi giovani (e non solo!).

Kento, che ha da poco pubblicato “Te Lo Dico In Rap” (Editrice Il Castoro), il primo libro italiano per ragazzi dedicato a questo genere musicale, collabora abitualmente con scuole, carceri minorili e comunità̀ di recupero nella realizzazione di laboratori didattici e per la sensibilizzazione antimafia. E’ anche autore di una rubrica su Il Fatto Quotidiano.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa Nextpress di Luca Bramanti.

Potrebbe interessarti ...