Federica Carta torna con “Bullshit”, il suo nuovo singolo, in uscita domani

Pic by Paolo Raeli

Esce domani, venerdì 06 Marzo “Bullshit” (Island Records/Universal Music Italia), il nuovo singolo di Federica Carta, che fa da apripista al suo nuovo album, di prossima pubblicazione.

A soli 21 anni, la giovane artista romana vanta già svariati successi: la partecipazione ad “Amici” nell’edizione 2016-2017, tre album alle spalle (“Federica” nel 2017, “Molto più di un film” nel 2018 e “Popcron” nel 2019), tre dischi di Platino per il singolo “Irraggiungibile” (2017, in duetto con Shade) ed un Festival di Sanremo (2019, in coppia con Shade, con il brano “Senza farlo apposta“, certificato Disco di Platino).

“Bullshit” rappresenta una svolta per Federica, come racconta in un’intervista rilasciata all’ANSA:

“Sono sempre la stessa brava ragazza di prima, ma ho cominciato a tirar fuori anche altro che comunque c’era dentro di me.  Sono sempre stata vista come una principessa Disney, ma sto imparando anche a valorizzare il mio lato più femminile. E ad essere più sicura di me, anche non avendo più paura a dire la mia sul lavoro”.

Il brano, scritto da K Beezy con Katoo (quest’ultimo, ne è anche produttore), racconta lo stato d’animo in cui ci si trova dopo la fine di una relazione, nei confronti di una persona che si ha delusi e che questo stato d’animo, può rivelarsi poi un punto di forza.

“La scorsa estate – prosegue Federica raccontandosi al collega dell’ANSA – cercavo di uscire da un amore un po’ marcio con un ragazzo, mi ero bloccata anche nella scrittura. Quando mi è arrivato questo brano sono rimasta colpita dalla capacità che aveva di descrivere il momento che stavo vivendo. Da lì sono ripartita per riprendere in mano la mia vita prima a livello umano e sentimentale, poi anche a livello musicale. (…) Mi hanno sempre rimproverato di chiudere troppo gli occhi quando canto, ma ho raggiunto la consapevolezza che il pubblico non ce l’ha con te. Certo stare sul palco per una timida come me non è stato semplice, ma io amo superare i miei limiti”.

Potrebbe interessarti ...