Teo

Per questo appuntamento con il MIC Artist of Week, vogliamo parlarvi di Teo.

Teo (nome d’arte di Matteo Papini), inizia il suo percorso artistico come cantante e frontman della band “Hidea”, con la quale vince Sanremo Rock (nel 2002) ed incide due album: “Progetto Viola Box” (nel 2003) ed “Ogni cosa intorno“, (nel 2012); quest’ultimo, con la produzione Andrea Andy Fumagalli, ex tastierista dei Bluvertigo.

Nel 2015 cambia band e diventa la voce de “Il pianto di Azzurra”. Insieme a loro, incide, nel 2015, l’album “Esaltanoica”.

Da Nord a Sud italia, apre i concerti di importantissimi artisti nazionali, tra cui Carmen Consoli, i Subsonica, i Tiromancino, Francesco Renga, ed i Meganoidi.

Nel 2018 firma con l’etichetta La Stanza Nascosta Records e da inizio al suo progetto solista.

Il 18 Gennaio 2019 pubblica l’album “Io Non Sono Io”, il suo primo disco solista, preceduto dal singolo “Emily”, brano accompagnato dal videoclip ufficiale (che trovate in fondo all’articolo), per la regia di Stefano Grilli.

Queste, le parole di Teo sul suo primo progetto solista:

“Ho provato a raccontarmi e a raccontare cosa stavo diventando, come lo diventavo e con chi lo facevo.
E’ nato così Io Non Sono Io, nel quale ho riversato tutte le sfumature di una storia di gioia e dolore estremo, vicini come la terra, lontani come una galassia inesplorata; per troppo tempo seppelliti in uno scrigno.
Le parole hanno indicato la rotta alle sonorità diverse di di Alessandro Bonati, Mattia Rubizzi, Bruno Ilariuzzi; le emozioni si sono perfezionate in un racconto definito, in una linea spazio-temporale densa di umori e colori”.

Segui Teo su Facebook e su Instagram.

Pagina Artista Spotify:

Videoclip Ufficiale di “Emily”:

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Verbatim.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi