Stefano Colli

Per questo appuntamento con il MIC Artist of Week, vogliamo parlarvi di Stefano Colli.

Nato a Bologna nel 1989, inizia la sua carriera artistica a 17 anni affiancando Iskra Menarini, la storica vocalist di Lucio Dalla, all’interno di concerti e trasmissioni televisive e radiofoniche. Parallelamente, grazie all’incontro con Lorenzo Scusa e Francesca Folloni, membri del noto gruppo comico musicale-teatrale Oblivion, e con il performer canadese Robert Steiner, si avvicina al mondo del musical, iniziando a lavorare in varie produzioni nazionali (“Canterville”, “Rent-Misura la vita in amore”, “Artemisia”, “Sogno di una notte di mezza estate”, “Georgie – il musical”, “La principessa sul pisello – il musical”).

Nel 2014, viene selezionato per partecipare al contest di Radio 2 “The Voice of Radio 2”, classificandosi tra i primi 16 concorrenti.
Dal 2014 al 2017, si esibisce nell’ambito del Festival Internazionale del Cinema di Berlino, in occasione della “Notte delle Stelle”, serata di gala che vede la consegna del prestigioso Premio Bacco, al fianco di note personalità del cinema italiano come Maria Grazia Cucinotta, Alba Rohrwacher, Daniele Liotti e Nancy Brilli.

Nel 2015 pubblica, con l’etichetta discografica indipendente SanLuca Sound, il suo primo singolo “Indifferente”, scritto con Renato Droghetti e Gianluca Fantelli.

In occasione della seconda edizione del Festival delle Generazioni, si esibisce durante la “Maratona di Musica” in Piazza Santa Croce a Firenze, dove si aggiudica una borsa di studio per interpreti presso il CET di Mogol.
Prende parte al concerto del noto compositore canadese Jack Lenz (autore della colonna sonora di “The Passion” di Mel Gibson e “Left Behind” con Nicolas Cage) al Teatro Lyrick di Assisi. Inoltre, partecipa come finalista alla 58° edizione del Festival di Castrocaro su Rai 1.

Nel 2016, è tra i candidati del Premio SIAE, al fianco di giovani autori del calibro di Giovanni Caccamo, Federica
Abbate, Daniele Magro e Lorenzo Vizzini.

Nel 2017 esce “Crudele“, il suo secondo singolo, frutto della collaborazione con il Maestro Giancarlo Di
Maria, per l’etichetta Parametri Musicali.

Il 21 Gennaio 2019 esce, sempre per etichetta Parametri Musicali, “Guarda La Notte“, il suo terzo singolo, scritto da Gianluca Fantelli, autore prematuramente scomparso il 27 Marzo 2016, in seguito alla diagnosi, nel 2007, di S.L.A.

Queste, le parole di Stefano sul brano e su Gianluca:

« “…mi hai fatto piangere, accidenti a te!” Questo è quello che mi ha scritto Gianluca Fantelli dopo aver
ascoltato il suo testo messo in musica. E’ stata l’ultima volta che ci siamo sentiti, pochi giorni
prima che la SLA ce lo portasse via».

Così è nata “Guarda la notte”: Stefano ha chiesto a Gianluca di raccontargli una storia e lui ha scelto di raccontare la sua, con un testo così sincero e profondo che anche la melodia è nata come naturale e spontanea conseguenza.

«Incontrare Gianluca è stato un dono – prosegue Stefano -, mi dispiace solo averlo conosciuto nel momento più buio e difficile della sua vita e di averlo potuto ‘vivere’ poco, ma credo che sia la sostanza e intensità di un incontro a determinarne il valore, non la durata. Ho avuto il privilegio di lavorare con lui a diversi brani, il più grande insegnamento che
mi ha lasciato è riassunto nelle stesse parole del ritornello della canzone, parole apparentemente semplici, ma che racchiudono un mondo intero: “Guarda la notte e impara a vivere, guarda la notte e impara a sorridere”».

Per tutte queste ragioni, Stefano ha voluto fortemente, con la pubblicazione del brano, tentare di dare allo stesso un adeguato risalto e la massima diffusione, affinché siano ricordati Gianluca, la sua arte, la sua sensibilità artistica e soprattutto sia portata avanti la sua battaglia.
In questo percorso l’artista è supportato dall’associazione Io vivrò, una bellissima realtà che Gianluca stesso ha fondato il 27 Luglio del 2009, insieme ad un gruppo di amici e che si pone come mission la lotta alla S.L.A., sclerosi laterale amiotrofica (la terribile patologia neuro muscolare progressiva dalla quale lui stesso è stato colpito), con un pensiero particolare rivolto ai bambini disagiati di tutto il mondo, al fine di consentire loro una vita sana e dignitosa.
L’associazione è, infatti, attivissima nella raccolta fondi destinati all’aiuto dei malati di S.L.A. e le loro famiglie, anche attraverso adozione di bambini a distanza e partecipando alle lotte per i diritti dei disabili. Hanno contribuito, ricambiati, al lavoro di altre associazioni come ad esempio AssiSLA e FANEP, e sono sempre prima linea, a lottare contro le ingiustizie, fisiche e sociali.
A loro vuole andare il contributo di Stefano e tutto il suo team, aiutandoli, con la diffusione del brano e relativo video, ad ottenere una maggiore visibilità e supporto da parte del pubblico e delle istituzioni.

Co-fondatore della compagnia musicale-teatrale “I Muffins”, Stefano, durante la stagione teatrale 2018/2019 è impegnato, per il secondo anno consecutivo, nella tournée nazionale dello spettacolo Il Magico Zecchino d’Oro: il primo musical, realizzato in occasione del sessantesimo anniversario dalla nascita della celebre kermesse televisiva, che si avvale, per la propria colonna sonora, di alcune delle canzoni più belle dello Zecchino d’Oro.
Inoltre, è’ nel cast della quinta stagione della serie TV per ragazzi L’Officina dei Mostri, in onda su SKY
(DeAkids) e prodotta da DeAgostini.

Segui Stefano su Facebook e su Instagram.

Pagina Artista Spotify:

Videoclip Ufficiale di “Guarda La Notte”:

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Abacusweb.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi