Valeria Vaglio: da domani online “Mia”, il suo nuovo album

Pic by Silvia Buccino

Verrà pubblicato domani, venerdì 29 Marzo, “Mia”, il nuovo album di inediti di Valeria Vaglio, che arriva a distanza di ben cinque anni dal suo ultimo progetto discografico, “Il mio vizio migliore“.

Anticipato dal singolo “Mi faccio un regalo”, il cui videoclip è stato girato interamente a Parigi, l’album conterrà 6 tracce.

“Mia” racconta una storia che si estende nell’arco di un anno ed è nato dall’esigenza di raccontare la rabbia che l’artista aveva dentro di sé.
Scritto in pochissimi mesi, è frutto dell’incontro di Valeria Vaglio e dei produttori Vittorio Giannelli e Giampaolo Cantini, che hanno realizzato l’idea che l’artista aveva da tempo: aprire il suo cantautorato alla musica elettronica.

«Quando ho scritto questo disco – racconta Valeria – ero molto arrabbiata. È un disco diverso dagli altri tre. Le sonorità elettroniche sono state un vestito perfetto. Avevo voglia di sperimentare, di non preoccuparmi dei paletti, di cassa in quattro e di tanto volume».

E prosegue:

«I pezzi sono stati scritti in un ordine diverso da quello nella tracklist ma, a parte svelare l’ultimo, lascio che ognuno trovi il proprio filo narrativo.
Sono grata a questo disco per essere stato la mia via di fuga. Per questo, dopo averla trovata, me la sono tatuata sulla pelle».

Di seguito, la tracklist ed il racconto track by track dell’album.

“Mia” Tracklist:

  1. Mia
  2. Libera
  3. Fallo amore
  4. Mi faccio un regalo
  5. 10 minuti
  6. Le cose che dicono

Pic by Silvia Buccino

“Mia” Track by Track.

1- Mia.
L’ultimo pezzo scritto in ordine temporale.
Due corpi.
La rabbia, la fine, l’inizio.
Il possesso senza l’amore.
La sintesi: odi et amo.
Colore: nero.
La frase: “Non sento più dolore. L’amore ad ogni costo non è che solitudine”

2- Libera.
Una panchina con vista su Roma in un pomeriggio di primavera.
La sintesi: “Se mi lasci libera mi hai già insegnato come restare” (Anne Sexton).
Colore: Bianco.
La frase:” La pazienza è una distanza travestita da milioni di parole”.

3- Fallo amore.
Il silenzio è un’arma per chi lo pratica e una condanna per chi lo subisce.
Perché il silenzio, in fondo, è solo un contenitore. Possiamo metterci dentro spiegazioni, interpretazioni, pensieri che il più delle volte sono molto distanti dalla realtà.
La sintesi : Love me or leave me.
Colore: blu elettrico.
La frase : “Sotto un cielo di cartone io mi arrendo al tuo silenzio, ma se tu sei il quadro giusto sono io il tuo chiodo fisso”.

4- Mi faccio un regalo.
Il pezzo più romantico del disco scritto il 28 giugno del 2017, il giorno del mio compleanno. Il videoclip è stato girato a Parigi.
La sintesi : RicominciAmo.
Colore : Rosso.
La frase: “Oggi è il mio compleanno e mi faccio un regalo, non dimentico tutto ma riparto da zero”.

5- 10 minuti.
“Tu mi ami?”
“No”
“Allora amami!”
Fine.
La sintesi: amor proprio, questo sconosciuto.
Colore: giallo.
La frase : “Cosa ti costa chiudermi a chiave dentro i tuoi occhi?”

6- Le cose che dicono.
Scritta e registrata in meno di un’ora. Senza cambiare una virgola. La voce è quella del provino fatto a casa mia.
Dopo averla recitata una sola volta ad un concerto di anteprima di questo disco, una mia amica mi ha chiesto di scriverla di mio pugno su un foglio che ora è in bella vista sulla parete del living.
La sintesi: vuoi essere felice con me?
Colore: oro.
La frase: “ Dicono che se guardi il mare
per almeno tre volte con la stessa persona
una parte di quella persona resterà tua per sempre”.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Parole & Dintorni.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi