Manuel Agnelli: il 30 Marzo parte il suo nuovo tour, in compagnia solo di Rodrigo D’Erasmo. Ma gli Afterhours al completo tornano il 25 Gennaio 2019 con il DVD del loro docufilm “Noi siamo Afterhours” ed il doppio CD del concerto evento al Forum di Assago del 10 Aprile 2018

Dopo aver ufficializzato l’abbandono ad X Factor (proprio come Fedez), uno dei giudici, ma soprattutto degli artisti più apprezzati, anche per la sua vastissima conoscenza musicale, ha svelato che, dal prossimo 30 Marzo, riprenderà a girare l’Italia con un tour di concerti.

Stiamo parlando di Manuel Agnelli, fondatore e frontman degli Afterhours, uno dei gruppi alternative rock più longevi del panorama musicale italiano (in attività dal 1985).

Si chiama “An Evening whit Manuel Agnelli” e si tratta di un tour teatrale, ma questa volta, per la prima volta dal 1985, Manuel non sarà accompagnato da tutta la band (composta, attualmente, da sei elementi), ma soltanto dal violinista e polistrumentista Rodrigo D’Erasmo, collega ed amico da oltre trent’anni.

Nella tournée, la voce di Manuel interpreterà i più grandi successi della sua band e qualche cover, rivisitati, in una versione più intima.

Ma niente paura per tutti i fan della band: nessuno scioglimento in corso, solo una breve pausa (in fondo all’articolo troverete infatti una splendida sorpresa!), come spiega Agnelli con queste parole:

“Gli Afterhours sono solamente in pausa e prima di tornare al lavoro con la band è il momento giusto per un progetto live di questo tipo (…) Questo tour potrebbe essere l’inizio di qualcosa, così come potrebbe essere un evento unico e destinato a essere solo un bell’esperimento”.

e prosegue:

“Ho sempre preferito far parlare solamente le canzoni. A questo giro, invece, ci sarà spazio anche per lo storytelling. Racconterò magari anche la storia delle canzoni che suoneremo”.

Live nei teatri si, ma un set non solamente acustico:

“L’idea è quella di presentare le canzoni con arrangiamenti diversi, che saranno per forza minimali, essendo solamente in due sul palco, ma non per forza solo in chiave acustica. Potremo usare anche l’elettronica. Io invece suonerò la chitarra ma anche il pianoforte, strumento a cui mi sono riavvicinato di recente”.

E, riguardo ad X Factor, il talent show nel quale ha svolto il ruolo di giudice per 3 anni, ha dichiarato:

“E’ stata un’esperienza che mi ha insegnato molto, soprattutto come persona, perché mi ha aiutato a liberarmi di tanti limiti che avevo. Qualcuno ha detto che mi sono imborghesito, ma la realtà è che ho vissuto un’esperienza che mi ha permesso di stare in un posto ad alta professionalità, rimanendo comunque me stesso”.

Queste, le date del tour:

30 Marzo 2019: Assisi (PG) @ Teatro Lyrick
02 Aprile 2019: Firenze @ Obihall
03 Aprile 2019: Mestre (VE) @ Teatro Toniolo
05 Aprile 2019: Pescara @ Teatro Massimo
06 Aprile 2019: Taranto @ Teatro Fusco
08 Aprile 2019: Catania @ Teatro Metropolitan
09 Aprile 2019: Palermo @ Teatro Golden
11 Aprile 2019: Senigallia (AN) @ Teatro La Fenice
12 Aprile 2019: Bologna @ Auditorium Manzoni
14 Aprile 2019: Milano @ Teatro Dal Verme
15 Aprile 2019: Milano @ Teatro Dal Verme (Sold Out)
16 Aprile 2019: Torino @ Teatro Colosseo
18 Aprile 2019: Roma @ Auditorium Parco Della Musica c/o Sala Sinopoli
19 Aprile 2019: Genova @ Teatro Della Tosse

Le prevendite dei biglietti sono disponibili su TicketOne, a questo link.

Ma non solo, all’inizio di questo articolo vi abbiamo parlato di una sorpresa per tutti i fan della band al completo ed è il momento di svelarla: il 25 Gennaio 2019 uscirà in DVD il docufilm “Noi siamo Afterhours”, per la regia di Giorgio Testi (che aveva già collaborato con la band per la realizzazione di “Hai paura del buio? Il film” – anno: 2014) e la produzione di Island Records ed OLO creative farm. Presentato in anteprima lo scorso 23 Ottobre alla Festa del Cinema di Roma, il lungometraggio, che sarà accompagnato anche da un doppio CD del concerto evento degli Afeterhours, tenutosi lo scorso 10 Aprile al Forum di Assago, racconta i primi 30 anni della loro carriera: gli esordi in inglese, i cambi di formazione, le tournée internazionali e molto molto altro. La voce di Manuel Agnelli condurrà lo spettatore in un viaggio intimo all’interno della musica di una delle band più famose ed apprezzate del panorama rock italiano.

Clicca qui per preordinare la tua copia!

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi