Alaska Blue: il 30 Ottobre esce “Outsider”, il loro primo singolo. Il brano è una dedica in musica a tutte le persone che si sentono “fuori luogo”, inadatte ed un invito a trarre forza da queste sensazioni, trasformandole in segni distintivi e positivi

Venerdì 30 Ottobre arriverà in tutti i digital stores “Outsider”, il singolo d’esordio degli Alaska Blue, giovane e promettente duo composto da Elisabetta Giordano (voce) e Davide Casi (chitarra).

Il brano fa da apripista ad altri pezzi ed alla realizzazione del debut album, la cui pubblicazione è prevista ad inizio 2021.

“Outsider” racconta il mondo dal punto di vista di tutte quelle persone che si sentono fuori posto, inadeguate, come intrappolate in un mondo che non ascolta, non comprende – e non vuole farlo – le loro esigenze, i loro sentimenti, i loro modi di essere e di esprimersi.

Ma il titolo fa riferimento anche ad una presa di posizione, quella di non adattarsi a schemi prestabiliti, quasi imposti. Questa presa di posizione, forte e consapevole, però, porta con sé conseguenze inevitabili, che possono portare ad un profondo sensi di disagio interiore; un disagio però che, con il tempo e con tanta determinazione, può diventare un punto di forza.

Il brano, si apre con un’atmosfera dolce, resa possibile grazie alla voce, elegante e raffinata, di Elisabetta e si sviluppa con l’ingresso della chitarra acustica e di altri strumenti, quali cajon, chitarre elettriche e cori.

“Outsider” e tutti i brani che andranno a comporre il primo album degli Alaska Blue sono totalmente autoprodotti e sono stati curati, per mix e mastering da Francesco Roncalli al Demeke Studio.

 

Biografia.
Gli Alaska Blue sono un duo nato dall’incontro tra il chitarrista Davide Casi, il quale ha diverse pubblicazioni alle spalle con l’artista e produttore Francesco Roncalli e la cantautrice Elisabetta Giordano, allieva presso il CDpM di Bergamo – diretto da Claudio Angeleri – e membro del coro gospel The Golden Guys – diretto da Paola Milzani -, che l’ha portata ad esibirsi su numerosi palchi tra cui il Teatro dal Verme di Milano e con artisti di spessore, quali Karima, Sarah Jane Morris e Sistah Awa. I due iniziano suonando cover acustiche, sia nei locali che come artisti di strada in diverse città italiane tra cui Bergamo, Milano, Lucca, Pisa, Volterra, Montepulciano e Napoli. Con il tempo però cambiano lo stile e il genere e iniziano a sperimentare ed a scrivere pezzi propri in cui poter far emergere le loro personalità.

 

Si ringraziano gli Alaska Blue per la collaborazione.

Potrebbe interessarti ...