Alex Palmieri torna con “Beatrice”, il suo nuovo singolo

Alex Palmieri torna con “Beatrice“, terzo singolo estratto dall’album “Wrong“, disco dalle influenze trap e K-Pop, ma che viene definito allo stesso tempo dal cantante come “meno commerciale e più personale dei precedenti lavori”.

E questo nuovo brano ne è la prova: “Beatrice” è infatti la canzone che Alex ha scelto di dedicare ad una componente del suo corpo di ballo, fonte di ispirazione per il testo – un testo tutto in rosa poiché dedicato al genere femminile.

«Quando ho scritto Beatrice – racconta Alex – senza accorgermene in realtà stavo scrivendo di me stesso. Bea è una ragazza forte, molto indipendente in termini affettivi, che attraverso 1000 cadute e qualche delusione ha imparato a bastarsi da sola, a non chiedere aiuto a nessuno. Ed io vedo molto di me in Lei, tant’è che mentre componevo e scrivevo il brano le parole uscivano da sole».

La copertina, a cura di Michele Taveggia insieme a tutto lo shooting promozionale, mostra Alex prendersi cura della sua amica e vuole essere un monito al rispetto veso le donne.

La produzione musicale del brano, lavorato tra Italia e California con il produttore Matthew Burgess, si indirizza su sfumature pop con richiami alle sonorità trap. Se pur una canzone in inglese, è Immancabile la parte in lingua Italiana che da anni contraddistingue le produzioni del cantante.

Beatrice, inoltre, è in airplay radiofonico in Inghilterra: il brano è arrivato negli uffici della BBC UK che ha messo in rotazione il sbrano, con ottime recensioni dei conduttori. Lillie Mae Stubbs del programma “BBC Upload” è stata la prima a lanciare in radio “Beatrice” e ha dichiarato “Mi sto divertendo molto ascoltando questo brano. Credo sarebbe stato uno dei miei pezzi preferiti dell’Eurovision se Alex avesse partecipato”.

Ad accompagnare il brano, il videoclip ufficiale, diretto da Daniele Appiani, che vede come protagoniste un gruppo di amiche al risveglio da un party. Tra coreografie e proiezioni, Beatrice mette in una valigia vestiti e parole che la identificano, ma si sconterà anche con le sue paure.

Potrebbe interessarti ...