Danomay torna con “Caraibi”, il suo nuovo singolo. Il brano, che si pone l’obbiettivo di essere un inno liberatorio contro ansia e senso di oppressione, si conclude con le parole di Lucio Dalla pronunciate in un’intervista

E’ disponibile su tutte le piattaforme digitali “Caraibi” (distr. Artist First), il nuovo singolo di Danomay.

Il brano, che arriva dopo la pubblicazione di “Una Formica” (qui il nostro articolo), viene raccontato con queste parole dall’artista:

«Ho scritto “Caraibi” per una persona molto vicina a me che soffre di attacchi di panico. E’ una canzone dolce che viene da esperienze amare. Nonostante sia dedicata ad una persona in particolare, il testo parla a tutti. In un periodo come il nostro, in cui in molti hanno difficoltà a gestire l’ansia ed i tempi ossessivi, questa canzone vuole liberare».

In “Caraibi”, i samples e gli 808 di V5K si impastano con le chitarre suonate da Filippo Scandroglio, con cui Danomay ha già collaborato su “Una Formica”, prodotta proprio da Filippo Scadroglio.

Un richiamo alla sensibilità che si conclude con le parole di un’intervista di Lucio Dalla:

«Sono un uomo che si commuove facilmente, guardare le altre è commovente oltre che divertente. La cosa che a me non piace fare e cerco di evitare, è rimanere impassibile. Per me impassibili sono gli stronzi».

 

Si ringrazia come sempre Danomay per la collaborazione.

Potrebbe interessarti ...