“Monnie” è il singolo d’esordio di Lopis, un brano che unisce la Trap al Blues

Si intitola “Monnie” il nuovo singolo di Lopis, giovane artista siciliano.

Nel brano, di matrice Trap, ma in chiave Blues, “Monnie” rappresenta un alter ego femminile di Lopis: una giovane donna dai capelli neri, la carnagione olivastra e grandi orecchini d’oro. Viene racconta la fusione tra le due figure: la metà femminile cantata e dal sound più blues e l’altra metà, quella maschile, più ritmata, nella quale prevale una descrizione autocritica ed autoironica dell’artista.

Fin dalle prime note si percepisce il calore e l’eleganza della composizione, che rendono questo brano unico nel suo genere; quasi a creare un nuovo stile, in cui Lopis riporta la sua firma nella cura dei dettagli e nella ricerca del suono.

Una canzone profonda, sensuale, che fa vibrare l’animo dell’ascoltatore.

 

Biografia.
Lopis, pseudonimo di Giuliano Lopis, è un giovane trapper siciliano, classe 2002.
Attualmente iscritto al Liceo Musicale “G.Turrisi Colonna” di Catania, inizia ad appassionarsi alla musica all’età di quattordici anni, componendo i suoi primi brani insieme al suo produttore Emanuele Bertelli, concorrente di X Factor Italia 2018.
Nel 2020 entra nel roster ufficiale dell’etichetta TRB rec di Andrea Tognassi e pubblica la sua prima release ufficiale, “Monnie”.

 

Si ringrazia l’Ufficio Stampa di TRB rec per la collaborazione.

Potrebbe interessarti ...