Alex Britti torna con “Una parola differente”, il suo nuovo singolo

E’ online “Una parola differente” (It.Pop/Artist First), il nuovo singolo di Alex Britti, che segna il suo effettivo ritorno (dopo la collaborazione con Salmo e DJ Gengis su “Brittish“), sul mercato discografico, a tre anni di distanza dall’ultimo album di inediti “In nome dell’amore – Volume 2”.

«A volte – racconta l’artista – cerchiamo di fare cose impossibili per stupire la persona che ci piace, parliamo in un modo diverso, esageriamo comportamenti di solito giusti ma che al momento non ci sembrano idonei e lo facciamo solo per far colpo, per sorprendere, invece basta essere se stessi e attendere che cose normali e spontanee facciano il loro corso, uno sguardo, un caffè preso insieme, due chiacchiere normali, insomma credo che la cosa principale sia essere sempre noi stessi e stimolare l’altra/o a fare lo stesso, magari guardarti dormire mentre albeggia vale più di mille sorprese.»

Sui Social, scrive:

«Volevo dirvi “una parola differente”. In questo momento così difficile, dopo le lezioni di chitarra, ho pensato molto ai gesti e alle emozioni che anche durante questa emergenza Covid non abbiamo smesso di fare o provare… Ecco perché ho deciso di far uscire una nuova canzone proprio ora».

Il brano che è stato registrato nello studio del cantautore romano qualche mese fa, potrebbe anticipare l’uscita di un nuovo disco; a tal proposito, lo stesso Britti racconta ai colleghi di Leggo:

«Non c’è oggi l’esigenza di uscire subito. Prima i singoli, su Spotify, su YouTube e poi il disco. Voglio fare al contrario. Come negli anni 60».

Potrebbe interessarti ...