Sanremo 2019: Il Volo in Conferenza Stampa

Oggi pomeriggio, si è tenuta la Conferenza Stampa de Il Volo con i giornalisti.

Prima di iniziare con le domande, i tre ragazzi hanno ricevuto il premio YouTube World Creator, per aver superato il milione di visualizzazioni:

“Non ci siamo scelti, ma ora siamo come fratelli. Condividiamo tutto…Tranne le ragazze!”

Queste parole spiegano molto bene il forte legame che unisce Ignazio, Gianluca e Piero, che hanno presentato ieri sera, sul palco dell’Ariston, “Musica che resta“, brano che sarà contenuto in “Musica”, il loro nuovo album, in uscita il prossimo 22 Febbraio, per Sony Music, in tutto il mondo.

Alla domanda di un collega, “Come mai avete deciso di tornare a Sanremo, in gara e non come ospiti, voi che Sanremo lo avete già vinto?”, i ragazzi rispondono con queste parole:

“Siamo arrivati con lo spirito di festa. Siamo felici di festeggiare i 10 anni di carriera. L’Ariston ci ha visto nascere. Per noi il palco del Festival è un luogo di condivisione e non di competizione come invece molti lo considerano. Se si vive troppo la gara, non è il modo giusto per vivere il Festival”.

Un altro collega chiede loro quanto sia stato importante aver partecipato all’Eurovision (nel 2015) ed, in generale, aver calcato moltissimi palchi internazionali. Questa, la risposta:

“E’ sempre bellissimo cantare in giro per il mondo, anche perché il nostro fanbase è internazionale. Ma siamo molto legati alla nostra terra, all’Italia ed è per questo che quando andiamo all’estero, portiamo la musica italiana la e non il contrario. Possiamo essere originali anche essendo italiani, senza prendere nulla dall’estero. Promuoviamo, per esempio in America, il Made In Italy”.

Le altre domande a cui i ragazzi hanno risposto, sono meglio esposte in questo articolo, che vi invitiamo a leggere, relativo alla Conferenza Stampa de Il Volo del 29 Gennaio, presso gli studi di Sony Music Italy.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi