Michele Bitossi: “Non ho” è il suo nuovo singolo, un brano che affronta il tema, mai attuale come ora, del ruolo dei musicisti in Italia

Si intitola “Non ho” (The Prisoner Records/distr. The Orchard) il nuovo singolo di Michele Bitossi.

Il brano nasce dall’incrocio tra la scrittura immediata e magnetica dell’artista genovese – considerato uno dei migliori songwriter della scena indipendente italiana e già leader di band come Laghisecchi e Numero6 – con la produzione di Matteo Cantaluppi, uno dei nomi più importanti del panorama “neo pop” italiano degli ultimi anni (Thegiornalisti, Ex Otago, Canova, Francesco gabbani e tanti altri).

«Volevo uscire con una canzone dal sound molto energico, moderno, esplosivo, ma che mi rappresentasse pienamente – dichiara Bitossi -. Ne ho parlato a Matteo Cantaluppi, che considero un vero fuoriclasse e lui è riuscito ad interpretare perfettamente quello che avevo in mente partendo da un mio demo voce e chitarra».

“Non ho” propone un mood dirompente ma spensierato, con un testo ben lontano da ovvietà e leggerezze. La canzone, infatti, affronta il tema mai così attuale e scottante del ruolo dei musicisti del nostro Paese. Con un gusto sarcastico e critico, ma mai autoreferenziale, Michele Bitossi dice la sua.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa Astarte.

Potrebbe interessarti ...