ENNE

Oggi parliamo di ENNE, primo artista prodotto dalla PLTNM Squad, la nuova etichetta discografica dei Producer “Re Mida” della musica italiana; i multiplatino Takagi & Ketra.

Classe 1994, nato e cresciuto a Bergamo, ENNE – all’anagrafe Nicola Togni -, da vita al suo progetto musicale ed artistico unendo un’entità megalomane e cybernetica con una sonorità retrofuturistica che parte dagli anni Ottanta e Novanta, per arrivare al presente, in un continuo viaggio tra subculture pop ed estetiche street e supervirali.

L’idea di fondo è quella di scardinare il movimento indie pop italiano partendo dal suo interno.

ENNE rappresenta una ventata di freschezza e di contenuti fortemente contemporanei, tra immaginari di manga, serie tv ed altri fenomeni dei tempi recenti. I suoi racconti vedono sempre al centro l’umano, la sua vita e i suoi sentimenti, descritti però da un punto di vista incostante, nostalgico, ed anticonvenzionale.

Le maggiori influenze musicali dei suoi brani si ritrovano sicuramente nella scena synthwave americana ed in quella french touch, ma il cantautorato, in italiano, è perfettamente inserito nel contesto di oggi, molto social ed immediato, pur essendo infarcito a più livelli di doppi significati e citazionismo 3.0.

La collaborazione con i due producer italiani attualmente più ricercati e richiesti, nasce istintiva, immediata, grazie soprattutto alla passione che li accomuna per la musica e le sonorità degli anni ’80.

Ascoltando i primi due brani di ENNE pubblicati su Spotify (“San Junipero” e “Al centro di una guerra”), Takagi & Ketra hanno deciso di provinarlo. In “Vodkatonic”, originariamente molto più grezzo, i due producer hanno visto grandi potenzialità, decidendo così di lavorarci sopa. Quella che inizialmente doveva essere la collaborazione su un solo pezzo, è diventata così la firma di un contratto, che ora vede ENNE, come primo artista, nel roster della PLTNM Squad.

Il suo primo singolo prodotto da Takgi & Ketra, è stato pubblicato il 12 Ottobre 2018 e si intitola “Vodkatonic”. Con il mixaggio di Andrea Suriani, è una sorta di inno generazionale che, partendo da uno dei simboli del divertimento giovanile, la discoteca, arriva a mostrare un lato più amaro e malinconico.

Quattro giorni dopo, il 16 Ottobre, ENNE lancia il suo secondo inedito per la PLTNM Squad, il brano”Death Note”. Prodotto da Federico Laini e mixato da Matteo Cantaluppi (Mono Studio di Milano), è una ballad dal sapore 80s, ma molto molto attuale. Il testo racconta la storia di un amore impossibile e del vuoto creato da un ricordo irremovibile, facendone un parallelo metaforico con uno dei manga giapponesi più amati del nuovo millennio (“Death Note”, appunto).

L’immaginario che si va a ricreare è quello dark e notturno, con linee melodiche di un synthwave-pop glaciale e lyrics fitte ed evocative, che si intersecano fluidamente andando a definire un singolo fortemente emozionante sin dal primo ascolto.

Segui ENNE su Facebook e su Instagram.

Pagina Artista Spotify:

Video Ufficiale “Al centro di una guerra”:

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi