Singoli ed Album: tutte le principali uscite di oggi

Come ogni venerdì, eccoci ritrovati al nostro appuntamento con le nuove uscite discografiche.

Iniziamo dai Singoli.

Dopo la lunga attesa, da oggi è finalmente possibile ascoltare non uno, ma ben due brani, che fanno da apripista al nuovo album di Marco Mengoni, in uscita il prossimo 30 Novembre: “Voglio” e “Buona Vita“. La capacità vocale e tecnica di Marco non smette di stupire ed, ancora una volta, riesce a trasmettere e regalare forti emozioni, adattandosi perfettamente a questi due pezzi, molto diversi tra loro. Il primo, “Voglio” presenta sonorità molto elettro-pop che fanno da sfondo ad un testo che, lo stesso interprete, in un’intervista rilasciata a Vanity Fair, definisce essere un inno alla vita, al desiderio. Il secondo, “Buona Vita”, è composto da un sound decisamente latino, messicano, che culla ritmicamente un testo che è un sentito augurio di felicità e serenità a tutte le persone in vita ed anche a quelle che non ci sono più.

Un altro singolo super atteso è il brano che anticipa l’omonimo album “Vita ce n’è” di Eros Ramazzotti. Sonorità decisamente radiofoniche per un brano il cui testo è sicuramente meno impegnato, emozionante ed accattivante rispetto ad altri incisi di Eros, che sono veri e propri capolavori, ma che comunque coinvolge e rimane nella mente degli ascoltatori.

Prima di passare all’ultimo singolo appena pubblicato di cui ci vogliamo occupare e con il quale ci collegheremo ai nuovi album, ci teniamo a riportare che ci sono molte novità anche nel Radio Date: da “Mamacita” di Achille Lauro feat. Vins (brano contenuto nell’album “Pour l’Amour” di Achille Lauro, uscito lo scorso 22 Giugno) a “L’amore” di Cosmo (contenuto nel suo album “Cosmotronic“, uscito lo scorso 12 Gennaio). Uscendo dal territorio nazionale, da oggi in rotazione radiofonica c’è anche il già super successo del re bianco del rap Eminem, “Venom“, colonna sonora dell’omonimo film della Marvel, contenuto nel suo ultimo album, “Kamikaze“.

Passiamo quindi all’ultimo singolo di cui vogliamo parlarvi oggi: “Bella e rovinata” di Irama. Una ballata molto romantica, dalla quale emerge molto bene la sensibilità cantautorale del giovane vincitore della scorsa edizione di Amici di Maria De Filippi. Un brano che racconta l’amore e la gioventù; non solo quella di oggi, ma quella di ogni tempo, che, nella sua semplicità, riesce così ad entrare nel cuore degli ascoltatori più giovani, ma anche in quello dei loro genitori.

Collegandoci a “Bella e rovinata”, parliamo di “Giovani”, il nuovo album (il terzo per lui ed il secondo dopo il successo di Amici) di Irama.

10 pezzi, tutti diversissimi tra loro, ma con un filo conduttore che li unisce: la gioventù.

Il mondo dei giovani raccontato dagli occhi, dalla penna e dalla voce di un giovane (Irama ha 22 anni), fatto di sogni, amori, passioni e speranze per il futuro. Lo stesso cantautore, in un’intervista rilasciata a Il Giornale, l’ha definito come una tavolozza di colori, un dipinto in cui si mescolano generi diversi: il rock, il funk, il pop, il soul e chiaramente l’hip hop ed il cantautorato. Un disco decisamente ben fatto, in grado di arrivare sicuramente ai più giovani, ma anche a tutte le altre fasce di età, grazie a brani che, seppur parte di un’epoca, questa, per melodie e sonorità, riescono a trovare concordi tutti coloro che la giovinezza l’hanno vissuta, compreso chi l’ha ormai superata, ma che la sente ancora propria, grazie ad uno spirito entusiasta ed alla fame, la voglia, di vita.

Spotify:

Amazon:

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi