Inna Cantina: arriva sui Social “Domani Sarà”

Dopo l’uscita di “Calma” (di cui vi abbiamo parlato qui), gli Inna Cantina tornano con “Domani Sarà”, il loro nuovo brano, postato sui Social (FacebookInstagram), che racconta il periodo di distanziamento sociale che tutto il mondo sta vivendo.

«Sentiamo tanto parlare di distanziamento sociale in questo periodo – racconta il duo -, ma noi crediamo che sia un modo improprio di definire quella che è “semplicemente” la distanza fisica e con questo video abbiamo voluto dimostrarlo. La distanza non può essere sociale, perché la società e il senso di comunità sono la sola chiave per uscire da questa tempesta. Abbiamo coinvolto 91 persone da 24 Paesi diversi in 40 città del mondo: la nostra comunità. Per questo abbiamo voluto mettere in primo piano la nostra di comunità, persone che seppur lontane migliaia di chilometri si sentono vicine per obiettivi e ideali. Quello che abbiamo cercato di esprimere con questo video e con questa canzone è che, anche in uno dei periodi piu difficili della nostra storia sia personale che del mondo, il rischio della solitudine è dietro l’angolo. Il rischio è di perdere la speranza e non avere piu fiducia nel futuro. Vivere nell’incertezza di quello che sarà domani è un sentimento che accomuna tutti e noi abbiamo cercato, a modo nostro e con la nostra leggerezza, di ridare speranza alle persone. Se durante i 3 minuti della canzone chi la ascolterà proverà un po’ di leggerezza e di speranza nel domani, se qualcuno sorriderà e accennerà ad un balletto dentro casa, avremo raggiunto il nostro obiettivo. Per noi la musica è esattamente questo: regalare momenti di serenità e far sentire le persone parte di qualcosa di più grande e comune.Anche se a volte tutti noi crediamo di non avere le forze, da qualche parte dentro di noi ci sono ed è solo cooperando con il mondo che le troveremo,solo se saremo aperti alle novità e daremo ascolto alla nostra parte creativa, se riusciremo ad avere empatia e fiducia verso le persone, ci riusciremo.
Forse non sarà cosi ma forse, se ci impegneremo, domani sarà un giorno migliore di ieri».

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di High Grade Entertainment.

Potrebbe interessarti ...