Ma Michelle: “Sista” è il suo nuovo singolo, una dedica a quelle amiche speciali che diventano sorelle

E’ online da oggi “Sista” (MVPmusic/The Orchard), il nuovo singolo di Ma Michelle, nome d’arte di Michela Barbieri.

La cantante lombarda classe ’97 dalla voce nu soul, torna con questo brano, che è un tributo, una dedica a quella figura femminile che supera il grado di “migliore amica”, diventando una vera e propria sorella acquisita.

Con la produzione musicale di Diuha (già fondatore del progetto Thug For Less), il singolo presenta atmosfere R’n’B romantiche, su cui spicca una scrittura influenzata dal linguaggio Hip Hop.

“Quando ho ascoltato per la prima volta il beat – racconta l’artista -, mi è piaciuto molto l’immaginario emotivo a cui mi riportava, ma non sono subito partita con l’idea di fare un tributo alla mia migliore amica. Solitamente, quando scrivo, cerco di fissare prima il flow rispetto al contenuto che, poi, diventa una conseguenza del processo creativo. Ho centinaia di note audio sul telefono dove accompagno i beat con versi e parole incomprensibili, che però fungono da scheletro per costruire la melodia del testo. Il ritornello è arrivato così, per caso: mi piaceva il fatto che in ogni take di prova mi ostinassi a farfugliare ‘si sta bene come noi’, ma dovevo trovare un soggetto per quel ‘noi’, così è nato il gioco di parole tra ‘SI-STA BENE’ e ‘SISTA’. E tutto ha assunto un significato preciso: quando io e la mia ‘sista” siamo insieme, esorcizziamo i pensieri negativi l’una dell’altra, annullandoli. Insieme siamo libere”.

Il singolo di Ma Michelle è uscito per MVPmusic (dove MVP sta per Music Vision Power), etichetta indipendente con base a Venezia, nata per valorizzare i talenti della musica urban della zona, mettendo a disposizione dei propri artisti una squadra creativa e professionale, composta da producer, videomaker, fotografi, grafici e booking agent.

Da domani, sarà disponibile sul Canale YouTube Vevo di Ma Michelle, il videoclip ufficiale di “Sista”.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Luca Gricinella.

Potrebbe interessarti ...