La musica tra svago e terapia alla quarta edizione del “Festival della Salute” di Garbagnate, con il contest “Malati di musica”

Platone ed Aristotele davano alla musica un enorme potere nel tranquillizzare l’uomo. Oggi, sempre più
studiosi, affermano che la musica può curare, anche se resta ancora da chiarire in che modo.
Per esaltarne le virtù benefiche, oltre che proporla come fenomeno aggregante, la musica è stata fortemente voluta anche all’interno della nuova edizione del Festival della Salute, che si svolgerà domani, sabato 14 Settembre, a partire dalle ore 09.00, presso l’Ospedale di Garbagnate (MI).

E’ stato infatti organizzato un contest, che inizierà alle ore 13.00 di domani, intitolato “Malati di musica”.
Ad aprire questo contest, il coro “Bolle di Sapone”, composto da pazienti del Centro Diurno e del Centro Riabilitazione di Rho.
Un laboratorio corale, nato 10 anni fa grazie ai coordinatori delle due strutture, per coinvolgere i pazienti, permettere loro di avere un approccio diverso con l’esterno, renderli protagonisti attraverso il canto, grazie anche al supporto dei maestri della scuola Jubitale di Legnano.
Sul palco, anche i “706”, un’altra band, questa volta, composta da dirigenti e medici.
Il pentagramma ha un potere che va oltre ogni classe sociale e gerarchica, che rende tutto univoco, ed i “706” ne sono la perfetta espressione. La band di rocchettari, che prende il nome dal codice indicativo dell’ASST Rhodense, è composta da dirigenti, medici e paramedici accomunati dalla grande passione per il rock e non solo.
Dopo le due esibizioni, si entrerà nel vivo del contest con 18 gruppi, alcuni composti da personale di altri ospedali milanesi. Padrino della manifestazione sarà il cabarettista di Zelig Bruce Ketta; direttore artistico, sarà Flavio Ibba, compositore e musicista, che ha ri-arrangiato la melodia di “Volare” per lo spot della Fiat 500. Tra le sue innumerevoli produzioni, anche il brano “Sexy People”, duetto tra il rapper Pitbull ed Arianna. Gigi Cifarelli, uno dei chitarristi italiani più autorevoli a livello internazionale nel campo del jazz, sarà invece il Presidente della Giuria, che vede tra i suoi componenti anche Ricky Belloni, chitarrista e cantante dei New Trolls.
Anche questo evento, come tutti quelli in programma del quarto Festival della Salute, mette al centro la persona. E lo fa attraverso la musica.

 

Festival della Salute, quarta edizione.
Screening gratuiti, convegni ed incontri su salute e benessere, mostre, pet terapy, desk informativi dell’azienda e delle associazioni di volontariato che operano sul territorio: sono solo alcune delle attività che si potranno fare nell’ambito della quarta edizione del Festival della Salute dell’ASST Rhodente, che si svolgerà domani, sabato 14 Settembre, a cominciare dalle ore 10.00, presso l’ospedale di Garbagnate.
Un’occasione per fare rete tra cittadini ed azienda, dove l’unica protagonista sarà la persona.
Il nosocomio che esce dai canoni convenzionali per dare informazioni sui servizi che eroga.

“L’ospedale è la città – dichiara il direttore generale dell’Asst Rhodense, Ida Ramponi – è un tutt’uno
con il territorio ed è punto di riferimento per la tutela e la cura della salute. Il Festival nasce proprio
con lo scopo di contribuire a rinsaldare questo rapporto attraverso un mix di attività socio sanitarie e
momenti ludici. Avere cura del proprio corpo è un dovere per tutti, avere la possibilità di svolgere
controlli gratuiti con l’ausilio dei professionisti dell’Asst Rhodense è un’opportunità da cogliere al
volo”.

Durante la giornata, alcuni ambulatori garantiranno screening gratuiti per la prevenzione del Glaucoma, delle patologie vascolari, dei parametri vitali, della glicemia e del controllo del peso.
La manifestazione si svilupperà nelle aree esterne e lungo la Main Street; il programma prevede anche visite guidate a sale parto e blocco operatorio, ai laboratori, esposizioni di auto d’epoca e mezzi di soccorso ed, inoltre, momenti di intrattenimento per i bambini attraverso l’arte-terapia, uno spettacolo musicale degli allievi della scuola Simpaty Rock, il “battesimo della sella”, clown e trucca-bimbi.
Oltre al contest “Malati di musica” di cui vi abbiamo parlato sopra, nel corso della giornata, rimanendo sul fronte artistico, sarà possibile visitare il murales realizzato in collaborazione con il gruppo “Creativamente Art Project” e le mostre fotografiche sul vecchio ospedale di Garbagnate, sull’ex ospedale psichiatrico Mombello e sul Progetto “Nemo”.
Testimonial della quarta edizione del Festival della Salute sarà Manuela Zanchi, Oro Olimpico della Nazionale Italiana di Pallanuoto.
Tutti i dettagli dell’evento possono essere consultati visitando il sito www.asst-rhodense.it, oppure sulle pagine
Facebook dell’ASST Rhodense e del Festival della Salute.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Parole & Dintorni.

Potrebbe interessarti ...