Sanremo 2020: spazio agli ospiti internazionali e, nella serata del giovedì, alle canzoni che hanno segnato la storia della kermesse

Dopo l’annuncio, dato in anteprima dai colleghi di All Music Italia, sulla gestione della categoria Giovani al prossimo Festival di Sanremo, Amadeus, ospite a Domenica In nel pomeriggio di ieri, ha svelato alcune importanti novità:

La prima, è che si tornerà agli ospiti internazionali, accantonati da Baglioni nelle ultime edizioni: “Mi piacerebbe avere Madonna”, ha dichiarato il presentatore (la quale però, nelle serate del prossimo Festival – 04/08 Febbraio 2020 -, sarà impegnata con il suo nuovo tour internazionale); la seconda, riguarda la terza serata, quella del giovedì, nella quale ci sarà spazio per i brani che hanno segnato la storia del Festival di Sanremo. Ognuno dei concorrenti in gara, infatti, dovrà scegliere una canzone che ha gareggiato nel corso dei precedenti 69 Festival della Canzone Italiana e proporlo come preferisce, con la possibilità di invitare ospiti.

Infine, Amadeus ha confermato la presenza dell’amico e collega Rosario Fiorello, senza però specificarne il ruolo: “Farà quello che vuole, ha piena libertà”.

Potrebbe interessarti ...