Saita: è online “La musica delle stelle”, il suo nuovo singolo

“In un mondo dove il quotidiano ti assorbe, molto spesso ci dimentichiamo di sorridere alla vita”.

Così Saita, l’artista italo svizzero reduce da Sanremo Giovani e dalla vittoria al Premio Lunezia (qui il nostro articolo) presenta il suo nuovo singolo: “La musica delle Stelle” (Senza Dubbi/Believe Digital).

Saita ama definirsi un artista pop con influenze che vanno dal funky al soul e dal blues al reggae.

Sul suo nuovo singolo, prodotto dallo studio Besim in Kosovo e dallo studio Sixty-one Production di Zurigo, racconta:

“L’incontro con Matteo (Becucci, vincitore di X Factor 2009, coautore del singolo) è servito a realizzare un brano dai sapori leggeri ma profondi al tempo stesso. Presi dal quotidiano ci dimentichiamo molto spesso che sorridere alla vita è il modo migliore per essere più leggeri”.

Ad accompagnare il brano, il videoclip ufficiale:

In pochi mesi Saita ha saputo farsi conoscere ed apprezzare dal pubblico italiano con traguardi importanti. Vincitore di Area Sanremo, è stato scelto da Claudio Baglioni e dalla commissione del Festival di Sanremo per partecipare a Sanremo Giovani. In seguito, è stato vincitore del Premio Lunezia che, ogni anno, durante il periodo del Festival della città dei Fiori, viene assegnato ad un “BIG” (a Nigiotti, quest’anno) e ad un giovane, ed è stato proprio Saita il prescelto dell’ultima edizione.

Con un timbro vocale molto particolare che lo rende unico, una voce calda che si avvicina al blues e al funk, il brano con cui si è fatto conoscere è “Niwrad” (di cui vi abbiamo parlato in questo articolo), canzone che parla di semplicità e di stati d’animo per poi evidenziare l’errore che si commette nel pensare che un meccanismo complesso sia più evoluto di uno semplice.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Samigo.

Potrebbe interessarti ...