Enrico Nigiotti si aggiudica il Premio Lunezia per Sanremo con “Nonno Hollywood”. Tra i Giovani che si sono sfidati a Dicembre, il riconoscimento va a Saita con “Niwrad”

Enrico Nigiotti parteciperà alla prossima edizione del Festival di Sanremo con il brano “Nonno Hollywood”, brano che ha già ricevuto il suo primo riconoscimento: il Premio Lumezia per il miglior testo.

Scritto dallo stesso Nigiotti, prodotto da Fabrizio Ferraguzzo ed arrangiato da quest’ultimo con Enrico Brun, “Nonno Hollywood” sarà contenuto nell’edizione speciale di “Cenerentola“, l’ultimo album di Enrico Nigiotti, intitolata “Cenerentola e altre storie…” (qui il nostro articolo), in uscita il 15 Febbraio.

Nella motivazione si legge che “Nonno Hollywood è un racconto originale, descrittivo e suggestivo, sicuramente efficace anche nel risultato musical-letterario”.

Ricordiamo che ad Aprile partirà il tour di concerti di supporto al disco; clicca qui per conoscere tutte le date ed acquistare il tuo biglietto.

Il Premio Lunezia esprime le preferenze sui testi non solo dei “BIG” in gara, ma anche su quelli dei 24 artisti che si sono sfidati a Dicembre all’interno di Sanremo Giovani. Tra questi ultimi, il riconoscimento è andato al brano “Niwrad” di Saita (qui il nostro articolo), perché, si legge, “il sound musical-letterario di Saita è un piacevole salto nel passato, la voce, la melodia e alcuni frammenti musicali, così come i suoni utilizzati nell’arrangiamento, sono un mix equilibrato di stili e momenti deja-vu (in questo caso decisamente apprezzabili)”.

Le scelte sono state rese note dal Patron della manifestazione, il musicofilo Stefano De Martino, e da Dario Salvatori e Loredana D’Anghera.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Parole & Dintorni (in questo caso, per la collaborazione sulla notizia relativa ad Enrico Nigiotti).

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi