The Voice of Italy: le Battle

E’ andata in onda ieri sera, su Rai 2, la puntata di The Voice of Italy dedicata alle Battle, fase che anticipa i Knock-Out (la semifinale, fissata per giovedì, 30 Maggio, anziché per il prossimo martedì), durante la quale si sfidano, a coppie, i talenti rimasti in gara facenti parte dello steso team.

PRIMO GIRO.

Si inizia con il Team Gué: si sfidano Brenda Carolina Lawrence e Federica Filannino.
La canzone scelta è “Million Dollar Bill” della grandissima Whitney Houston.
Entrambe le ragazze mettono in luce doti vocali e capacità interpretative.
Gué decide di portare in semifinale Brenda.

Simona Ventura comunica che, nonostante la “penitenza” spettata a Gué la scorsa settimana (che ha interpretato, a modo suo, “Non dirgli mai” di Gigi D’Alessio), anche gli altri 3 coach dovranno esibirsi sui brani dei colleghi.
Inizia Gigi, che, seduto al pianoforte, esegue “Tuta di felpa” di Gué Pequeno.
Standign ovation per lui.

La gara continua, proprio con i talenti del team Gigi.
Sul ring salgono Domenico Iervolino ed Andrea Settembre.
La canzone scelta dal loro coach è “E’ sempre bello” di Coez.
La decisione su chi portare avanti è difficile per Gigi; sono entrambi molto talentuosi.
“Voglio portare avanti Domenico”, afferma, e prosegue: “sapendo che Andrea tra due o tre anni avrà maturato il suo percorso di crescita”.

E’ il momento di Elettra Lamborghini, che si esibisce sul primo brano solista di Morgan, “Altrove”.
Tanti applausi per lei, apprezzatissima dal pubblico per la sua ironia e la sua spontaneità.

Ed è il turno del suo team.
Si sfidano due super donne: Miriam Ayaba e Leslie.
La canzone scelta da Elettra per loro è “Run The World” di Beyoncé.
Entrambe hanno mostrato talento e grinta da vendere.
Elettra decide di portare avanti Miriam, con la certezza che Leslie avrà comunque una splendida carriera.

Ultimo coach ad esibirsi è Morgan, che con l’ukulele canta, in un’esibizione divertentissima, “Pem Pem” di Elettra Lamborghini.

Tocca al suo team, con la sfida tra Naïve e Matteo Camellini, ai quali ha affidato “Blood of Eden” di Sinead ‘O Connor.
Entrambi i ragazzi danno il massimo, il loro coach è entusiasta delle performance, definendole “al di sopra delle mie aspettative”.
Morgan sceglie di portare ai Konck-Out Matteo.

SECONDO GIRO.

E’ nuovamente il turno del team Gué, che vede sfidarsi Josuè Previti ed Ilenia Filippo.
La canzone presentata è “Shallow”, il successo planetario cantato da Bradley Cooper e Lady Gaga nel film “A star is Born”.
Due esibizione spettacolari e coinvolgenti, che emozionano molto il loro coach (e tutto il pubblico).
Gué decide di portare in semifinale Ilenia.

Il team Elettra vede gareggiare Andrea Bertè e Triss, sulle note di “7 years” di Lukas Graham.
Due talenti molto diversi, ma entrambi molto validi.
Elettra, con non poche difficoltà, decide di portare avanti Andrea.

Per il team Morgan salgono sul palco Violet e Diablo, con un brano difficilissimo, sia nell’esecuzione, che per la tematica trattata, quella della violenza carnale.
Il brano in questione è “Cosa succederà alla ragazza” di Lucio Battisti, riarrangiato nelle strofe, scritte dai due concorrenti.
Un’esibizione meravigliosa per entrambi, in grado di sconvolgere e di emozionare coach e pubblico.
Morgan porta avanti Diablo.

Si ritorna al team Gigi, con la sfida tra Carmen Pierri e Sofia Tirindelli, entrambe sedicenni.
Il brano scelto dal loro coach è “Hola (I say)” di Marco Mengoni feat. Tom Walker.
Intensità e colori magici nelle loro voci; Gigi sceglie di portare avanti Carmen.

TERZO GIRO.

Apre il terzo ed ultimo giro di Battle il team Elettra, con l’esibizione di Tahnee Rodriguez e Greta Giordano.
Il brano presentato è “Woman Like Me” delle Little Mix feat. Nicki Minaj.
Due voci e due personalità differenti ma forti; una scelta difficile.
Elettra porta avanti Greta.

Si passa poi al Team Gué, con la sfida tra due artisti dotati non soltanto di talento, ma anche di personalità e notevoli capacità espressive: Hindaco e Francesco Da Vinci.
La canzone che Gué ha scelto per loro è “Hai delle isole negli occhi” di Tiziano Ferro, riarrangiata nelle strofe, scritte dai due giovani.
Un’esibizione moto ben riuscita ed apprezzata da coach e pubblico.
Per Gué la scelta è molto difficile; alla fine, sceglie di portare avanti Francesco.

E’ il momento del team Morgan, con la sfida tra Erica Bazzeghini ed Elisa Paschetta.
Il brano presentato è “I Want Your Sex” di George Michael.
Le due ragazze mostrano tecnica, espressività e presenza scenica.
Morgan deve riflettere; sono entrambe molto talentuose.
Dopo averci pensato un po’, decide di portare in semifinale Erica.

L’ultima performance della serata spetta al team Gigi, con il confronto tra due voci e due personalità potentissime: Elisabetta Pia Ferrari ed Eliza G.
Gigi affida loro un brano difficilissimo, “Volevo scriverti da tanto” della straordinaria Mina.
Entrambe eseguono il pezzo in maniera perfetta, regalando forti emozioni a coach e pubblico.
Gigi, con non poche difficoltà, decide di portare avanti Eliza G.

L’appuntamento è per domani, giovedì 30 Maggio, sempre su Rai 2, sempre alle ore 21.20, con i Kock-Out.

Potrebbe interessarti ...