Fabiola: “Check My Spleen”, il loro nuovo disco “anti-pop”, arriva in Italia

Il 10 Ottobre 2018 è stato pubblicato, per la Dear Deer Records, “Check My Spleen”, il nuovo album dei Fabiola, band belga capitanata da Fab Detry, ex frontman degli Austin Lace, The Tellers e Hallo Kosmo.

Discussioni infinite con fantasmi e demoni, hanno portato i Fabiola a costruirsi un vero e proprio castello con amici immaginari, quali Ariel Pink e Juana Molina.

La scrittura di Detry è sempre brillante, ma la musica si fa più “sporca” e lunatica.
L’ anti-pop dei Fabiola sorride ancora, sì, ma gli manca qualche dente.

Il disco, dedicato alla propria milza, è composto da 10 canzoni che rappresentano 10 racconti scanzonati, ognuno caratterizzato da un tema insolito, mai scontato: ci sono brani dedicati ad amici, altri che parlano di masochismo, degli istinti animali che ognuno di noi ha dentro di sé, d’amore, e, qua e là, troviamo anche importanti influenze sia letterarie (“My Bird” è ispirata al libro “Mysteries” del premio Nobel Knut Hamsun), che cinematografiche (“The Fox of Scotland” vuole rendere la stessa furia del capolavoro “Aguirre” di Werner Herzog).

Il primo singolo estratto, apripista del disco, è il brano “Failure”, il cui videoclip, postato di seguito, è una sorta di ode alla città di Schaerbeek: si viene infatti catapultati nella cittadina belga, scoprendone le vie, i negozi, gli edifici storici ed i suoi abitanti.

Questa, la tracklist dell’album:

    1. Failure
    2. Break of Dawn
    3. My Bird
    4. Robert Palmer
    5. Fox of Scotland
    6. Shit (is coming back)
    7. Kingdom
  1. St.Servais
  2. Betty
  3. Bottom of the Well

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Rouge Promozione Musicale.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi