Ultimo fa sold out anche al Forum di Assago

Dopo il sold out delle due date al Palalottomatica di Roma (1 e 2 Novembre), Ultimo, fa il tutto esaurito anche al Form di Assago, a poco meno di 3 mesi di anticipo dalla performance (4 Novembre).

Con un bellissimo post su Instagram, racconta l’emozione di questi mesi, il suo passaggio da artista che proponeva la sua musica nei mercati e nei locali più piccoli davanti ad un pubblico che lo ascoltava “per caso”, ad artista che ha vinto Sanremo Giovani ed è diventato, nel giro di pochissimo tempo, con il suo talento e la sua umiltà, un artista amatissimo e seguitissimo, da un suo pubblico, da persone che lo ascoltano perché vogliono farlo.

È proprio vero che a volte i sogni ti dipingono la vita. Non credete ai grandi mai“; con queste parole, il peterpan romano, classe 1996, arriva al cuore, proprio come è in grado di fare con i suoi testi, con la sua musica.

A primo impatto questa foto potrebbe risultare insignificante. Eppure… Era l’8 Luglio dell’anno scorso, feci un’esibizione al Mercato del pesce di Roma in zona Testaccio… c’erano circa 20 persone. Inizialmente non sapevo come gestirmela, se parlavo troppo sembravo fuori luogo, se non parlavo per niente anche… allora dissi a tutti: ‘mettetevi seduti, stasera facciamo come se stessimo a casa tra amici’. Puntai sull’intimità. Da voce a cuore. Da pelle a pelle. Seppure c’erano cosi poche persone io me li guardavo tutti negli occhi, stavo facendo quello che amo fare e dovevo convincerli che avevano fatto la scelta giusta ad essere lì. Mentre interpretavo ‘sogni appesi’ mi accorsi che quel ragazzo col codino e la barba sotto di me stava piangendo; a fine canzone gli dissi : ‘non piange pure te sennò qui va a finì male…’ Quando terminai continuai a bere al bar accanto per poi andarmene.. entrai in macchina, e sul lungo tevere pensai : ‘chissà cosa si prova a fare dei concerti in posti come i palazzetti o stadi…chissà davanti a tutte quelle persone che si prova. Chissà se la voce regge; chissà se ti ripassano in mente tutte le volte che hai fallito; chissà, chissá, chissà…’ Esattamente un anno dopo eccomi qua, dopo 2 Palalottomatica sold-out, anche il Forum D’Assago si aggiunge alla lista…con 3 mesi di anticipo! È proprio vero che a volte i sogni ti dipingono la vita. Non credete ai grandi mai. Io non mi abituerò mai a tutto questo… e sappiate che io quello che mi sto prendendo non lo lascerò andare via, che dopo i palazzetti c’è tanto ancora da fare…e la fame non mi è passata, neanche un po’… siamo solo all’inizio. Grazie regà. Nic

Un post condiviso da Ultimo (@ultimopeterpan) in data:

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi