I Love Ghost tornano con “Pillz (The Sky Is Falling)”, il loro nuovo singolo

I Love Ghost, gruppo alternative rock originario di Los Angeles (California), torna con il videoclip di “Pillz (The Sky Is Falling)“, il loro nuovo singolo.

Che si tratti della loro canzone emo trap “I’ll be” Fine”” – attualmente presente nella playlist ufficiale di Spotify “Alternative Beats ” con oltre 2,1 milioni di visualizzazioni su YouTube (video qui) -, la loro canzone hard rock trap “Let It All Burn” – presente nella playlist Spotify ufficiale “New Noise ” per 4 mesi, 2 playlist Apple Music ufficiali, “Breaking Hard Rock ” e “Fresh Blood” – , o la loro cover punk del classico giapponese “Uewo Muite Arukō” – cantata in lingua giapponese ed inclusa nella playlist ufficiale di Pandora “New Punk Now” – , la band si diverte a spingere i confini del rock con un po’ di hip hop.

La band, che è stata formata dal front man Finnegan Bell (chitarra e voce) quando aveva 13 anni, ad oggi è composta da Ryan Stevens (basso), Samson Young (batteria), Daniel Alcala (chitarra) e Corey Batchler (tastiere).

I Love Ghost hanno suonato in Irlanda, Giappone ed Ecuador.

“Pillz (The Sky Is Falling)”, il loro nuovo singolo, mescola ritmi trap, hard rock e rap e viene raccontato con queste parole dalla band:

«Questa canzone parla di dipendenza, ma più specificamente di come tutto può sembrare positivo all’esterno, ma in realtà non lo è. Si tratta davvero di perseveranza e resilienza quando la tua vita sta cadendo a pezzi».

“Pillz (The Sky Is Falling)” è stata prodotta da Danny Saber (già per The Rolling Stones, Public Enemy e David Bowie).

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Felice Capasso.

Potrebbe interessarti ...