Al Bano e Romina Power: stasera ospiti a Sanremo, presentano in anteprima il brano “Raccogli l’attimo”, title track del loro nuovo album congiunto

Dopo 25 anni dall’ultima registrazione in duetto, questa sera al teatro Ariston di Sanremo, Al Bano e Romina Power saliranno sul palco del 70° Festival della Canzone Italiana per presentare il loro nuovo singolo intitolato “Raccogli l’attimo”, che verrà pubblicato domani, mercoledì 05 Febbraio.

L’arrangiamento di “Raccogli l’attimo” è stato scritto a 4 mani dal Maestro Diego Calvetti e dal Maestro Alterisio Paoletti.

“Raccogli l’attimo” è anche il titolo dell’album che sarà rilasciato il 07 Febbraio 2020 in tutti i digital stores e he arriverà nei negozi di dischi, in formato fisico, il 21 Febbraio 2020 (sarà disponibile anche in versione jewel box bianco e con un libretto ricco di foto e note degli artisti).

Al Bano e Romina di nuovo insieme con due nuovi brani:

Raccogli l’attimo” (testo scritto da Cristiano Malgioglio e Romina Power; musica composta da Al Bano Carrisi ed Antonio Summa) e “Cambierà” (testo di Popi Minellono e musica di Alterisio Paoletti ed Albano Carrisi)

Oltre ai due duetti, l’album conterrà altre 8 canzoni : 4 cantate da Romina Power e 4 cantate da Al Bano.

Tra le quattro interpretate da Romina Power, due sono canzoni messicane, adattate in italiano da lei stessa:

La luce che hai (Benedita tu luz)” di José Fernando Olvera Sierra – Sergio Vallin;

Una canzone complice (Cara Luna)” di Jorge Villamizar.

Poi propone un suo cavallo di battaglia “A Message“, ed una nuova divertente versione de “Il Ballo del Qua Qua” con un arrangiamento in stile Reggaeton, richiesto a gran voce dai suoi fans, dopo averlo presentato nello show TV ” 55 passi nel sole”.

Al Bano, invece, oltre ai due duetti con Romina Power, interpreta:

Madre Mia” (testo di Luca Sardelli ed Albano Carrisi; musica di Alterisio Paoletti ed Albano Carrisi): una commovente canzone dedicata alla madre Jolanda, recentemente scomparsa;

Per troppo amore” ( testo di Fabrizio Berlincioni e musica di Franco Fasano);

Fuori Pericolo” ( testo di Niccolò Agliardi; musica di Alterisio Paoletti ed Albano Carrisi);

Il Pianto degli Ulivi” (testo di Paolo Limiti e musica di Albano Carrisi).

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Parole & Dintorni.

Potrebbe interessarti ...