Musica In Contatto prende una pausa per rinnovarsi

Cari utenti, non è facile scrivere questo articolo; nessun cambiamento lo è.

Musica In Contatto, da circa due anni a questa parte, si impegna a tenervi aggiornati sulle ultime novità del panorama musicale, italiano e non, al meglio delle possibilità di chi vi sta dietro.

In qualità di Fondatrice e Direttrice di questo portale, ho sempre messo l’anima in ogni lettera qui riportata, il cuore in ogni disco, concerto, evento recensito e la passione, sempre al primo posto, per questo magico e controverso lavoro.

Negli ultimi mesi sono cambiate tante cose; dal mio trasferimento (da Pavia/Milano a Castellabate, in provincia di Salerno) a tante nuove idee che mi frullano per la testa (ogni tanto penso anch’io xD).

Per questo motivo, dati gli impegni lavorativi sopraggiunti nell’ultimo periodo, ho deciso di scrivervi, come sempre a cuore aperto, per comunicarvi quanto segue (dal mio profilo Facebook):

“Ragazzi, credo sia il caso di comunicarvi che, nei prossimi mesi, Musica In Contatto chiuderà, o cambierà volto.
Come ben sapete, ho messo anima, cuore e corpo nel progetto, ma proprio a causa di impegni lavorativi, non mi è possibile aggiornare il sito quotidianamente, con i molteplici contenuti che, da due anni a questa parte, ho postato con dedizione, amore e tanta passione (anche sbagliando, siamo umani).
Sono una persona molto (ma molto) precisa sul fronte “me stessa”; sono una persona che lascia tanto (davvero tanto!) correre sugli altri, ma da se stessa, pretende il massimo.
Per me, il massimo, vuol dire ciò che riuscivo a garantire fino a 2 settimane fa ai miei utenti, voleva dire vivere su e per il mio sito.
Attualmente sto valutando se chiudere, oppure dare a MIC un’altra forma, una forma tutta nuova e completamente inedita in Italia.
Sto mettendo insieme le idee, sto cercando di capire quale sia il miglior servizio per voi, per i migliaia di utenti che ogni giorno mi leggono.
Per me il giornalismo è una cosa seria, non è un copia/incolla dei Comunicati Stampa ed in queste ultime due settimane, causa proprio gli impegni lavorativi sopracitati, ho potuto fare soltanto quello (cosa che odio).
Nulla è perduto, la vita è un’opportunità fantastica, giorno dopo giorno. ❤
Ho iniziato a scrivere di Musica da bambina, a 6 o 7 anni (e “seriamente” a 16) e non smetterò mai finché avrò da vivere, perché è proprio la Musica, che, spesso e volentieri, in vita mi ci ha tenuta (e non è né una frase fatta, né un tunnel di autocommiserazione! 😉).
La Musica è la mia migliore amica, la linfa, l’essenza di quella che sono; la Musica è il mio scudo, la mia bacchetta magica, il mio luogo sicuro. La Musica è casa; per me e per altre milioni di anime. E continuerà ad esserlo sempre, oltre ogni confine, oltre ogni distanza.
Non smetterò di essere un’avida fruitrice di Musica, così come non smetterò mai di occuparmene, come faccio ormai da più di 15 anni a questa parte. 😉
Colgo l’occasione per ringraziare ogni singolo artista (dall’emergente al BIG internazionale; per me, lo sapete, conta la persona che c’è dietro alla fama, fuori dai riflettori), ogni etichetta discografica, ogni ufficio stampa, ogni staff di concerti e location e, soprattutto, ogni utente che ha dedicato il proprio tempo a ‘leggermi dentro da uno schermo’.
Ora vado a scrivere qualche articolo; ci aggiorniamo e ci sentiamo prestissimo! ❤”

Nessun addio, nessuna fine; solo un arrivederci, con tantissime novità entusiasmanti che mi auguro di vero cuore di riuscire a realizzare, per amore del mio lavoro, della Musica e, soprattutto, del suo potere di unione, quell’unione che tiene il mondo di chi la ama, semplicemente, “In Contatto”.

Potrebbe interessarti ...