Dardust: Sony Music Masterworks ed Artist First, firmano con lui un contratto esclusivo. A Gennaio 2020, il suo nuovo album

Sony Music Masterworks ed Artist First, annunciano la firma di un contratto esclusivo con l’innovativo pianista, compositore ed acclamatissimo produttore italiano, Dario Faini, in arte Dardust.

Si tratta della prima joint venture per queste due società.

Conosciuto per le sue composizioni minimaliste, arricchite da paesaggi sonori elettronici ed archi lussureggianti, Dardust è orgoglioso di essere la mente dietro il primo progetto innovativo che mostra come combinare musica strumentale, realizzata con il suo squisito suono minimale di pianoforte, e le moderne sonorità elettroniche del Nord Europa.

Il nome di Dardust, come la sua musica, è la combinazione, un ibrido delle sue influenze: un omaggio a “Ziggy Stardust”, l’alter ego di David Bowie, che ha ispirato uno spazio immaginario leggendario che vive ancora oggi, così come il duo Dust Brothers, che, in seguito, divenne famoso come The Chemical Brothers, con il loro album di debutto “Exit Planet Dust“.

Il mondo sonoro caratteristico di Dardust,  artista che ha all’attivo oltre 40 album certificati Platino, è il luogo in cui la musica classica incontra l’elettronica. Interagiscono durante le sue emozionanti esibizioni dal vivo multidimensionali che presentano un set classico affascinante ed emotivamente carico con suoni elettrici accattivanti, il tutto arricchito da spettacolari effetti visivi. Questo crea una combinazione accattivante e avvincente.

Dardust è attivo sull’asse Berlino-Reykjavik-Londra città dalle quali ha tratto ispirazione per la sua trilogia discografica di successo; trilogia che ha preso il via nel 2015 con l’album “7“, è proseguita nel 2016 con “Birth” e si concluderà con il nuovo album, la cui uscita è prevista per Gennaio 2020, frutto del talento di Dario e di questa nuova sinergia Sony Music Masterworks/Artist First.

Di seguito, le parole di Dardust in merito a questa nuova partnership:

“È davvero un onore e considero un risultato personale e professionale diventare parte della famiglia Sony Masterworks. Questa è la casa dei miei artisti preferiti a partire da Leonard Bernstein e Glenn Gould, che sono parte integrante della mia educazione classica. Dopo il lavoro svolto sui miei primi 2 album in Italia con il mio management Metatron e INRI/Artist First, abbiamo iniziato a cercare il partner giusto per un ulteriore passo nei mercati internazionali e Sony Masterworks è arrivato con l’entusiasmo e la cura assolutamente necessari, che è ciò di cui ogni artista ha bisogno. Aveva perfettamente senso diventare parte di questa importante famiglia che mi ha aiutato a prepararmi per i miei prossimi step a livello internazionale dove mi sento a casa. Vorrei ringraziare Claudio Ferrante di Artist First e Pietro Camonchia e Paolo Ceresoli del mio management, per l’ottimo lavoro svolto e aver reso possibile tutto ciò. Non vedo davvero l’ora di lavorare con Mark Cavell, Bogdan Roscic e il loro fantastico team, che ringrazio.”

Queste, invece, le parole di Mark Cavell, Label Head USA & COO International, di Sony Music Masterworks:

“Il poliedrico lavoro di Dardust è innovativo, creativo ed eccitante e sono entusiasta che abbia scelto Sony Music Masterworks e, il nostro partner Artist First, come casa sua”.

Claudio Ferrante, AD e fondatore Artist First ha aggiunto:

“Sono orgoglioso di questa Joint Venture internazionale tra Artist First e Sony Music Masterworks, che consentirà così allo stile, al talento musicale e alla personalità sorprendente di Dardust di essere proiettati sulla scena mondiale. Dardust è un artista unico, speciale. Vorrei esprimere i miei ringraziamenti speciali a Pietro e Paolo di Metatron, management di Dardust, a Mark Cavell e al suo team.”

Potrebbe interessarti ...