Anastasio: a 3 ore dall’apertura delle prevendite, Milano, Torino e Brescia già Sold Out

Anastasio è inarrestabile.

Il talento e la grinta del vincitore della dodicesima edizione di X Factor Italia hanno colpito tutti e la riprova di questo, sta avvenendo proprio nelle ultime ore.

Il suo singolo “La fine del mondo” e l’omonimo EP hanno scalato tutte le classifiche di vendita e sui suoi canali Social, fatta esclusione per qualche inutile polemica, il suo pubblico gli dimostra quotidianamente affetto e stima.

Il fatto straordinario è che, come da sempre accade per la Musica con la M maiuscola, a supportare il giovane 21enne metese c’è un pubblico variegatissimo, da Nord a Sud Italia, passando per le Isole e per tutte le fasce di età.

Bimbi, adolescenti, genitori e nonni; l’energia di Anastasio non ha lasciato indifferente nessuno.

In questo articolo vi avevamo comunicato le tappe della sua prima tournée, le cui prevendite sono iniziate alle ore 11.00 di oggi.

Ora, a distanza di 3 ore dall’apertura della vendita dei biglietti, già 3 date sono andate sold out: Milano, Torino e Brescia, segnano infatti il “Non disponible”, ovvero il “tutto esaurito” sul sito di TicketOne.

Riportiamo di seguito tutte le date del “la fine del mondo Tour”:

22 Marzo 2019: Milano @ Santeria Social Club (Sold Out)
24 Marzo 2019: Bologna @ Estragon
28 Marzo 2019: Firenze @ Viper Theatre
29 Marzo 2019: Torino @ Hiroshima Mon Amour (Sold Out)
03 Aprile 2019: Roma @ Largo Venue
05 Aprile 2019: Brescia @ Latteria Molloy (Sold Out)
11 Aprile 2019: Parma @ Campus
12 Aprile 2019: Nonantola (MO) @ Vox Club
13 Aprile 2019: Livorno @ The Cage
17 Aprile 2019: Pozzuoli (NA) @ Duel Beat
19 Aprile 2019: Modugno (BA) @ Demodè Club
24 Aprile 2019: Senigallia (AN) @ Mamamia
26 Aprile 2019: Perugia @ Afterlife
27 Aprile 2019: Padova @ Hall

Per assicurarvi il posto ad uno dei concerti di Anastasio, uno dei talenti che ha rivoluzionato il rap del nostro Paese, ma soprattutto, ha ridato dignità alla parola, alla scrittura ed all’immagine della musica dei moltissimi giovani artisti italiani, cliccate qui.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi