MEI 2018: dal 28 al 30 Settembre, Faenza si trasforma nella città della musica

Prende il via domani, a Faenza, il MEI, il festival dedicato alla musica indipendente italiana, che si concluderà domenica 30 Settembre.

Giunto alla sua ventiquattresima edizione, trasformerà la città di Faenza in una vera e propria città della musica: concerti, presentazioni musicali e letterarie, convegni e mostre, ed una parte espositiva interamente dedicata agli operatori del settore, con l’obiettivo di sostenere la crescita e la diffusione di una cultura musicale indie ed emergente.

Il MEI è la manifestazione fondata e diretta da Giordano Sangiorgi, che,fin dalla sua prima edizione, è stata piattaforma di lancio della nuova scena indipendente italiana, con artisti che, in seguito, sono diventati pilastri della musica (solo per citarne alcuni: gli Afterhours, i Bluvertigo, i Marlene Kuntz, i Baustelle, Caparezza, i Negramaro ed i Marta sui Tubi). Inoltre, il MEI, ha premiato emergenti che oggi sono considerati punte di diamante della nuova scena artistica italiana: Ermal Meta, Lo Stato Sociale, Ghali, Canova, Calcutta, Zibba, Mirkoeilcane, Le Luci della Centrale Elettrica, Motta, Colapesce, Cosmo e molti altri.

Tanti sono stati anche gli artisti che hanno mosso i loro primi passi proprio al MEI, come, per proporre due esempi lontani e vicini insieme, Daniele Silvestri, che nel 1997 allestì un suo stand espositivo e lo scorso anno ha festeggiato 20 anni di carriera, e, più recentemente, i Måneskin, che al MEI di Faenza, hanno realizzato una delle loro primissime esibizioni fuori da Roma.

Un’evento che è il manifesto della musica italiana indipendente, ma anche e soprattutto del talento.

Tra i protagonisti di questa edizione troviamo i Lacuna Coil, Edoardo Bennato, Mezzosangue, i Coma_Cose, Dario Ballantini & i Piccoli Animali Senza Espressione (P.A.S.E.), Luca Orsini, i Thema e molti altri.

Dal Comunicato Stampa, vi riportiamo i nomi degli artisti premiati:

THE ZEN CIRCUS (“Premio PIMI 2018” riservato all’artista indipendente dell’anno), LACUNA COIL (“Premio Speciale MEI” per i loro 20 anni di carriera), EDOARDO BENNATO (“Premio Radio Rai Live”), MAURO ERMANNO GIOVANARDI (“Premio PIMI Extra Progetti Esclusivi” per l’album “La Mia Generazione”), COLAPESCE (“Premio PIVI – Miglior Videoclip Indipendente” per “Maometto a Milano”), COLOMBRE (“Premio Miglior Artista Giovane Indipendente dell’anno”), GIO EVAN (“Premio Artista Eclettico dell’Anno”), RITMO TRIBALE (“Premio Speciale MEI” per i 30 anni dal loro primo disco autoprodotto), DARIO BALLANTINI e PICCOLI ANIMALI SENZA ESPRESSIONE (“Premio Speciale PIVI 2018” per il video “In Cammino”), KETAMA126 e CHADIA RODRIGHEZ (“Premio Hip Hop Mei”), MEZZOSANGUE (“Premio Hip Hop Speciale Mei”), COMA_COSE (“Premio Speciale Noisey”) e ARASHI (“Premio Mei Musicraiser per il crowdfunding”).

 

Per conoscere tutti gli artisti che parteciperanno, ed il programma completo del festival, visita il sito ufficiale.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi