Diodato da Record: premiato anche ai Nastri d’Argento

Pic by Jacopo Brogioni

Il 2020 è un anno eccezionale per Diodato, che ha raggiunto un altro record ieri sera, conquistando i Nastri d’Argento con “Che vita meravigliosa“.

Antonio è infatti l’unico artista italiano ad aver vinto nello stesso anno il Festival di Sanremo – con “Fai Rumore” -, il Premio della critica Mia Martini Sanremo, il Premio Sala Stampa Radio Tv e Web Sanremo ed il Premio Lunezia, il Premio David di Donatello “Miglior canzone originale” ed i Nastri d’Argento “Migliore canzone originale“, entrambi con il brano “Che vita Meravigliosa”, scritto dallo stesso artista per il film “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek.

Ieri sera, lunedì 06 Luglio, durante la cerimonia di premiazione dei Nastri d’Argento al “MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI Secolo” di Roma, Diodato, a sorpresa, ha reso un emozionato e sincero omaggio al grande Maestro Ennio Morricone con “Nuovo Cinema Paradiso”.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa Words For You.

Potrebbe interessarti ...