Alp King

Questa settimana vogliamo parlarvi di Alp King.

Nome d’arte di Matteo Zulian, nasce il 23 Aprile del 1985 a Rovigo.

Dopo numerosi cambi di dimora tra Veneto, Piemonte e Sardegna, si stabilisce in via definitiva nella provincia di Torino, dove all’età di 18 anni, eclettico e creativo, entra in contatto con la cultura Hip Hop, alla quale si lega attraverso le discipline del breaking e dell’MCing (o Rapping, o Musica Rap).

Nel 2005 vince il premio individuale della sezione danza di gruppo al Teatro Nuovo di Torino e, nello stesso anno, si esibisce a T.R.L. (MTV).

Successivamente si appassiona allo human beatbox, disciplina della Cultura Hip Hop che lo vedrà impegnato in molte performance, sia come opening act di concerti, che insieme ad artisti underground di fama internazionale, tra cui Dj Premiere, Colle Der Fomento, Chinese Man, Assalti Frontali e molti altri.

Dopo 5 anni dedicati ad esperienza in ambito turistico, Matteo parte per Londra, alla conquista delle strade di Camden, Soho e Covent Garden, dove utilizzando lo human beatbox ed un amplificatore intrattiene i passanti come busker e si guadagna da vivere.

Da quel momento inizia un cammino che gli consentirà di perfezionarsi e di farsi notare non solo come beatboxer  e rapper, ma come il “loop performer” più versatile e comunicativo d’Italia.

Innamorato dell’arte di strada, nonostante progetti più main stream, Alp King non intende abbandonare le sue esibizioni da busker.

Nel 2013 porta le sue prime performance nel “Controvento Music Tour”, una serie di tappe organizzate da lui stesso insieme al Gruppo Abele e Libera Contro Le Mafie in un viaggio in bicicletta che, tra sport e musica, ha coperto l’intera penisola.

L’anno successivo, nel 2014, partecipa, come beatboxer, al programma “Unti e Bisunti”, su DMAX Italia. Nello stesso anno, realizza e produce l spettacolo teatrale itinerante “Tenebre” nell’Ecomuseo Ex Dinamitificio Nobel di Avigliana (TO).

Nel 2015 compie un tour estivo in solitaria, portando la sua voce ed il suo carisma per le strade di tutta Italia, per un totale di 8.000 km in 45 giorni di tournée.

Nel 2018, realizza la colonna sonora per il Social Spot della Ford Fiesta. Nello stesso anno, pubblica l’EP “Bon Voyage“, con la collaborazione del collega rapper Willie Peyote.

Parallelamente all’attività di produzione musicale, insieme a Teatro e Società, Alp King si dedica allo svolgimento di alcuni spettacoli che hanno l’obbiettivo di sensibilizzare i ragazzi in età scolare su tematiche sociali contemporanee.

Il suo show, che può essere definito un perfetto e purissimo street looping, nasce e cresce sul momento, mettendo in luce il suo talento e le sue capacità di improvvisazione. Alp King, spesso accompagnato da musicisti armonici, si muove teatralmente tra i passanti, riuscendo sempre a coinvolgerli, catturando la loro attenzione e raccogliendo, ovunque vada, approvazione e seguito.
L’unione tra l’antica arte della poesia e l’uso dei loop elettronici come linguaggio vocale moderno, lo rendono un menestrello del terzo millennio.

Segui Alp King su Facebook e su Instagram.

Pagina Artista Spotify:

Videoclip Ufficiale di “s’No Border” (feat. Peyoti, realizzato in difesa dei migranti della Val di Susa (TO):

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi