Campus Industry Music di Parma: venerdì 1° Marzo la Data Zero di Franco126 e sabato 02 Marzo lo Human Beatbox Festival

Venerdì 1° Marzo, a Parma, presso il Campus Industry Music, si terrà la Data Zero del tour di Franco126, tour che promette di registrare il “tutto esaurito” nei più importanti club d’Italia.

Di seguito, ricordiamo le altre date (prevendite disponibili su TicketOne, a questo link) :

08 Marzo: Padova @ Hall
09 Marzo: Mosciano (TE) @ Pin Up
14 Marzo: Roma @ Atlantico Live (Sold Out)
16 Marzo: Perugia @ Urban
22 Marzo: Firenze @ Auditorium Flog
23 Marzo: Ancona @ Mamamia
27 Marzo: Milano @ Alcatraz
30 Marzo: Bologna @ Centro Sociale TPO
12 Aprile: Venaria Reale (TO) @ Teatro della Concordia
24 Aprile: Genova @ Balena Festival
26 Aprile: Modugno (BA) @ Demodé Club in occasione del Sottosopra Spring Fest
27 Aprile: Pozzuoli (NA) @ Duel Beat

Il giorno dopo, invece, sabato 02 Marzo, nella stessa location si terrà l’Human Beatbox Festival, un raduno internazionale che farà convogliare a Parma i beatboxer di tutta la penisola, accogliendo anche numerosi ed importanti ospiti. Un evento suggestivo, che coinvolgerà il pubblico di appassionati e curiosi del genere con loop station battle, gara di beatbox tramite l’ausilio di loopstation, open mic cypher, seven to smoke battle, live showcase e workshop (apertura, ore 17.00).

A rappresentare la Francia ci sarà K.I.M, quattro volte campione nazionale della beatbox battle francese, mentre, a rappresentare il Belgio, saranno presenti Big Ben, duo che darà al pubblico un assaggio del loro nuovo progetto “Shadow Sumo”. Sempre dal Belgio, Jasmin e RoxoLoops (campione mondiale di beatboxing a Berlino, nel 2008), che mescoleranno beatbox ed arte vocale con l’ausilio di Loopstation RC505.
Dalla Russia, arriveranno i gemelli rivelazione del mondo del beatbox, i Mad Twins.
Dalla Germania, ad ufficializzare l’evento, ci sarà invece Bee Low (l’organizzatore del Campionato Mondiale di Beatbox che si svolge ogni anno a Berlino e fondatore del Network Beatbox Battle, il riferimento di tutti i beatboxers del pianeta).

Per il nostro Belpaese, sarà presente il leggendario campione Alien Dee, tra i primi performers a rappresentare l’Italia in Europa e nel mondo.
Il raduno sarà arricchito da una battle di Loop Station, ovvero una competizione che vedrà impegnati quattro ospiti internazionali sfidarsi a colpi di loop creati in diretta con una Loop Station RC505, strumento di riferimento per gli amanti del genere.
I partecipanti arriveranno rispettivamente da Gran Bretagna, Egitto, Olanda, Svizzera.

Per dare spazio ad una delle altre 4 discipline della Cultura Hip Hop, ovvero l’MCing o Rapping,  o musica Rap, arriveranno i sempre più convincenti Virux e Kappa O dalla crew Arena 051 di Bologna.
La presenza di professionisti del DJing e del Turntablism (l’arte e la capacità di manipolare i suoni e creare musica tramite l’utilizzo del giradischi e del mixer), arricchiranno la giornata. Tra di loro, il campione italiano di Scratch Dj Proto Khay, che insieme a Dj TryCatch e Dj Over guiderà il sound dalle ruote d’acciaio supportati dal finger drumming di Maxino Jeko, alle prese con l’MPC Akai.

Novità assoluta di questa edizione speciale, in cui si festeggeranno i 10 anni dal primo storico raduno, sarà la musica dal vivo suonata da band che comprendono un beatboxer nella propria formazione.
Nuove sonorità verranno regalate al grande pubblico dagli accattivanti progetti musicali Black Jsus, (tastiera, chitarra e beatbox) e Cluster Jumble, (tromba, chitarra e beatbox).
L’evento sarà inaugurato nel primo pomeriggio con una importante jam di graffiti curata da McLuc Culture, associazione tra le più conosciute in Italia ed in Europa e, dal 2005, punto di riferimento per gli estimatori del writing e della creatività urbana.

Guideranno l’evento dai microfoni del palco il pluricampione italiano di freestyle rap Dank Mc, accompagnato da Dhap, fondatore di Itabeatboxers ed ideatore del raduno e della battle nazionale. Dhap è chapter leader italiano per il mondo del beatbox e membro del team organizzativo del campionato mondiale di Berlino.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Rizoma Comunicazione.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi