Mahmood: “Soldi” è il brano italiano che debutta alla posizione più alta di sempre nella classifica mondiale di Spotify

Soldi“, il brano vincitore della 69esima edizione del Festival di Sanremo, interpretato da Mahmood, nome d’arte di Alessandro Mahmoud, e scritto da quest’ultimo con la collaborazione e la produzione di Dario Faini (detto “Durdust”) e Charlie Charles, a meno di una settimana dalla sua uscita ha già battuto un record: è il brano italiano con l’esordio in classifica più alto di sempre nella Top 50 globale di Spotify (è alla numero 1 della chart italiana ed alla numero 40 di quella mondiale).

Oltre alla piattaforma svedese, “Soldi” si è aggiudicata la prima posizione su iTunes, Apple Music ed i passaggi radiofonici monitorati da EarOne.

Per quanto riguarda YouTube, il videoclip ufficiale del brano, prodotto da Borotalco.Tv, per la regia di Attilio Cusani, supera le 5.290.000 visualizzazioni:

Alessandro, concorrente di X Factor Italia nel 2012 e di Sanremo Giovani nel 2016, era già noto al mondo della discografia per essere il brillante autore di svariati testi interpretati da altri talenti nostrani: da “Nero Bali” (scritta con Durdust) per Elodie e Michele Bravi, a “Presi Male” scritta per Michele Bravi, fino a tre brani contenuti nell’ultimo album di Marco Mengoni, “Atlantico”: “Mille Lire” (scritta con Fabio Clemente, Marco Mengoni ed Alessandro Merli, in arte THG o Takagi), “Rivoluzione” (scritta con Durdust e Marco Mengoni) ed “Hola (I Say)” (scritta con Francesco Catitti, Marco Mengoni e Tom Walker). Ultima in ordine di tempo, “Doppio Whisky”, scritta ed interpretata con Gué Pequeno.

Ricordiamo che “Sodi” sarà incluso nel primo album ufficiale di Mahmood, “Gioventù Bruciata”, in uscita l’01 Marzo per la Island Records, che fa seguito all’omonimo EP, pubblicato lo scorso 21 Settembre. Oltre al brano sanremese ed ai i brani dell’EP, il nuovo disco conterrà anche alcuni inediti.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi