Matteo Camellini: “Dire Di No”, il suo nuovo singolo contro bullismo, omofobia, razzismo e violenza

Dopo la vittoria del concorso nazionale Festival Estivo nel 2016, la partecipazione ad Amici di Maria De Filippi nel 2017 ed il singolo d’esordio “Illusione“, Matteo Camellini torna con un nuovo singolo, intitolato “Dire Di No”, brano che, in 3 minuti, racconta di situazioni purtroppo decisamente comuni e diffuse oggi, tra episodi di violenza fisica e psicologica, bullismo, omofobia e razzismo.

Il cantautore sassolese decide di denunciare cantando ed incoraggiando i ragazzi a ‘dire di no’, a ribellarsi e a fare del rispetto una condizione necessaria per vivere. Lo stesso artista, da bambino, è stato in prima persona oggetto di atti di bullismo. Anni dopo, decide di parlarne e di raccontarsi, nella speranza che anche altre persone possano trovare sollievo nelle sue parole, per poi fare sentire la loro voce, denunciare ed andare avanti.

L’arcobaleno viene sempre dopo il temporale. A casa, a scuola, o nel retro d’un club, nel freddo del buio di un sottoscala, in metro, in ufficio, nel mondo virtuale, costretti al silenzio, dobbiamo parlare. TUTTI!

Il brano, prodotto ed arrangiato da Alex Bagnoli presso l’Alby Studio di Modena, con mastering di Davide Barbi è accompagnato dal videoclip; eccolo:

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa Samigo.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi