Sanremo Giovani e Festival di Sanremo 2019: Mahmood è il secondo Giovane ad aggiudicarsi un posto tra i BIG e vince anche il Premio della Critica. Svelato tutto il cast dei BIG del prossimo Festival

Ieri, in questo articolo, vi abbiamo comunicato la prima parte della rosa dei BIG che parteciperanno al prossimo Festival della Canzone Italiana.

Ieri sera, è andata in onda la seconda puntata di Sanremo Giovani, sotto la guida e la conduzione della coppia Baudo – Rovazzi; vediamo insieme com’è andata (in fondo all’articolo, gli ultimi 11 BIG annunciati).

Altri 12 talenti in gara si sono sfidati a suon di musica per aggiudicarsi l’ultimo posto disponibile tra i Campioni.

Eccoli, con le rispettive canzoni:

– Le Ore con “La mia felpa è come me

– Francesca Miola con “Amarsi non serve

– Mahmood con “Gioventù Bruciata

– (Federico) Angelucci con “L’uomo che verrà”

– Sisma con “Slow Motion

– La Rua con “Alla mia età si vola

– Nyvinne con “Io ti penso

– Cordio con “La nostra vita

– La Zero con “Nina è brava”

– Cannella con “Nei miei ricordi

– Saita con “Niwrad

– Mescalina con “Chiamami amore adesso

Come per la puntata di ieri, il vincitore è stato scelto sommando i voti provenienti dalle tre giurie (commissione artistica del Festival presieduta da Claudio Baglioni, televoto da casa – massimo 5 voti con chiamata od invio di sms -, e giuria di Esperti – composta, anche per questo secondo appuntamento, da Luca Barbarossa, Fiorella Mannoia, Annalisa e Luca & Paolo -).

Sul palco del Casino’ di Sanremo, tra un’esibizione e l’altra dei 12 giovani talenti, sono saliti Marco Giallini ed Edoardo Leo, che hanno presentato il loro nuovo film “Non ci resta che il crimine” (nelle sale cinematografiche dal 10 Gennaio 2019).

Dopo aver dato la possibilità a tutti i 12 concorrenti di esibirsi e presentare i loro brani, arriva il momento di assegnare il Premio della Critica. La prima puntata l’ha consegnato nelle mani della bravissima cantauatrice Federica Abbate; a chi spetterà questa sera? i giornalisti hanno preso la loro decisione, che è ricaduta su…Mahomood.

Il 26enne milanese, nato da madre italiana e padre egiziano, ha conquistato tutti con la sua timbrica pazzesca ed un brano davvero intenso, profondo ed emozionante.

Il momento di eleggere il secondo ed ultimo giovane talento che andrà direttamente al Festival di Sanremo 2019 e gareggerà con i BIG, è arrivato.

Il suo nome èMahmood.

Un doppio successo (meritatissimo), che porta Alessandro (vero nome di Mahmood), direttamente sul palco dell’Ariston.

Ecco la classifica:

12. Saita
11. Le Ore
10. Cannella
9. Francesca Miola
8. La Zero
7. Angelucci
6. Mescalina
5. Sisma
4. Cordio
3. Nyvinne
2. La Rua
1. Mahmood

Dopo avervi svelato il vincitore della seconda puntata di Sanremo Giovani, passiamo agli 11 Campioni che vanno ad aggiungersi agli 11 rivelati ieri, componendo così il cast completo del 69esimo Festival di Sanremo.

Eccoli, con le rispettive canzoni:

– Federica Carta e Shade con “Senza farlo apposta”;

– Patty Pravo e Briga con “Un po’ come la vita”;

– Negrita con “I ragazzi stanno bene”;

– Daniele Silvestri con “Argento vivo”;

– Ex-Otago con “Solo una canzone”;

– Achille Lauro con “Rolls Royce”;

– Arisa con “Mi sento bene”;

– Francesco Renga con “Aspetto che torni”;

– BoomDaBash con “Per un milione”;

– Enrico Nigiotti con “Nonno Hollywood”;

– Nino D’Angelo e Livio Cori con “Un’altra luce”

A loro si unisce Mahmood.

 

Il Festival di Sanremo da appuntamento a tutti nella splendida cornice del Teatro Ariston dal 05 al 09 febbraio 2019.

Potrebbe interessarti ...

0

Rispondi