Massaroni Pianoforti: è online “50 Settimane”, il suo nuovo singolo

Pic by Giulia Bersani

E’ online “50 Settimane” (Cramps Records), il nuovo singolo di Massaroni Pianoforti (nome d’arte di Gianluca Massaroni), che fa da apripista al suo quarto album (terzo sotto il nome di Massaroni Pianoforti), la cui uscita è prevista per il prossimo autunno.

Il brano, scritto dallo stesso artista, è una cavalcata blues rock d’autore. Una lunga e frenetica rincorsa che, come su un tapis roulant, scorre sui giorni della settimana, raccontando l’amore ai giorni nostri, vissuto come puro individualismo di coppia, per poi lasciarsi andare nel ritornello “Se penso che peso aspettarti di notte al guinzaglio invece di sognare”.

Il testo è una fotografia, ironica e tagliente, dell’amore in questi tempi complicati:

«Questo individualismo di coppia – racconta Massaroni -, credo ci stia portando ad un impoverimento sentimentale dove ognuno si costringe a bastare più a se stesso che alla persona amata, proprio perché di tempo libero da dedicarsi ne rimane sempre meno. Se poi, pure quel poco tempo che ci rimane, lo utilizziamo per farci i cazzi nostri nel segno di una sana libertà di coppia, vabbè alzo le mani e mi mando affanculo da solo».

Ad accompagnare il singolo, il videoclip ufficiale, per la regia di Claudia Palermiti, che racconta la storia di Alice e Michele, due giovani innamorati che non s’incontrano mai. Vivono in una barca per l’estate sul fiume, hanno ritmi diversi. Alice, una ribelle dal viso d’angelo, ha il suo primo lavoro e fa sport, mentre Michele studia e suona e passa il tempo fondamentalmente ad aspettare. Michele decide di fare una sorpresa ad Alice prima di arrendersi e lasciarsi.

Conosciamo meglio l’artista.
Massaroni Pianoforti, al secolo Gianluca Massaroni, è cantautore e musicista. Nel corso della sua carriera, ha partecipato due volte al Musicultura Festival, vincendo il Premio della Critica ed il Premio Miglior Testo.
Discograficamente parlando, ha esordito nel 2009 con l’album “L’Amore Altrove” (Radiorama/Sony).
Nel 2013 è tra i primi artisti a tentare la scommessa del crowdfunding sul portale musicraiser.it. La raccolta fondi realizzata gli offre l’opportunità di registrare il suo secondo disco con il supporto di Cesare Malfatti (dei La Crus) e Maurizio D’Aniello dal titolo “Non date il salame ai corvi” (BMG/Universal). Nel 2017 esce il suo terzo disco, dal titolo “GIU“.
A Febbraio 2018 viene contattato da Davide “Boosta” Dileo (tastierista e fondatore dei Subsonica) ed è attualmente al lavoro in studio al nuovo progetto discografico, il primo per Cramps Records.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di MN Italia.

Potrebbe interessarti ...