Festival di Castrocaro 2020: trionfano i Watt. Al secondo posto Daino, al terzo Neno. Fellow vince il premio SIAE

Ieri sera, giovedì 27 Agosto 2020, è andata in onda, in prima serata su Rai 1, la finale del Festival di Castrocaro 2020.

Questi, gli 8 finalisti che si sono alternati sul palco: Neno, Jacopo, Watt, Laura, Nadia D’Aguanno, Daino, Le Radici e Fellow.

La giuria era composta da: Bugo, Riccardo Zanotti (frontman dei Pinguini Tattici Nucleari), Maria Antonietta Taketo Gohara.

A condurre l’evento, Stefano De Martino.

La prima manche ha visto i finalisti proporre 8 cover ed 8 brani scelti dalla giuria; di seguito, la scaletta delle esibizioni:

Neno con “Anna E Marco” di Lucio Dalla. La giuria gli chiede di esibirsi con un secondo brano, “One Day” di Asaf Avidan e the Mojos feat. Wankelmut;
Jacopo con “Buon viaggio” di Ultimo. La giuria gli chiede di cantare “Piccola anima” di Ermal Meta feat. Elisa – Bugo lo accompagna alla chitarra;
Watt con “Rolls Royce” di Achille Lauro. La giuria chiede alla band di cantare “Vacanze romane” dei Matia Bazar;
Laura con “Something got’s a hold on me” di Etta James. La giuria le chiede di cantare “Giudizi universali” di Samuele Bersani, Riccardo Zanotti la accompagna alla chitarra;
Nadia D’Aguanno con “Vedrai, vedrai” di Luigi Tenco. La giuria le chiede di esibirsi con “Wuthering Heights” di Kate Bush;
Daino con “Estate” di Bruno Martino. La giuria gli chiede di cantare “Redemption Song” di Bob Marley & The Wailers, Riccardo Zanotti lo accompagna alla chitarra;
Le Radici con “Oroscopo” di Calcutta. La giuria chiede loro di esibirsi con un brano di Pino Daniele;
Fellow con “Break My Heart Again” di Finneas. La giuria gli chiede di esibirsi con “Solo me ne vò per la città” di Natalino Otto, Maria Antonietta lo accompagna al sintetizzatore.

In questa manche ha votato solo la giuria.

Si è poi passati subito alla seconda manche, in cui gli 8 talenti hanno presentano i loro singoli. La votazione, questa volta, è arrivata dagli stream su TIM Music e dagli esperti di Radio Rai 2.

Queste, le esibizioni:

Watt con “Fiori da Hiroshima”
Le Radici con “Mi basterebbe il tuo nome”
Laura con “Mostri di origami”
Fellow con “Fire”
Daino con “Mio Dio”
Nadia D’Aguanno con “Dio è nessuno”
Neno con “Meglio star da soli
Jacopo con “Cuore di mare

A questo punto, la gara è terminata ed il vincitore è stato decretato sommando i voti di TIM Music e Radio Rai 2 a quelli dei 4 giurati.

I tre super finalisti sono Neno, Daino ed i Watt.

Vincitore del premio SIAE è Fellow.

I vincitori del Festival di Castrocaro 2020 sono i Watt.

Potrebbe interessarti ...