Samuel Heron torna con “Me ne batto r’belin”, il suo nuovo singolo, primo di una trilogia di brani che raccontano le sue origini

Dopo la pubblicazione di “Nella pancia della balena” con i The Kolors (qui il nostro articolo), Samuel Heron torna con “Me ne batto r’belìn” (Polydor/Universal Music Italia), il suo nuovo singolo.

Ad accompagnare il brano, il videoclip ufficiale:

“Me ne batto r’belìn” è il primo di una trilogia di brani con i quali Samuel Heron ritorna ad una dimensione più umana del suo essere artista, raccontando le sue radici, le storie che lo hanno accompagnato dalla sua infanzia sino a diventare la persona che è oggi.

Scritto dallo stesso Samuel Heron Costa, “Me ne batto r’belìn” è un pezzo in dialetto spezzino di reale impatto, una ballad genuina intrisa di folklore popolare che ben accompagna l’ascoltatore nel nuovo mondo musicale del giovane artista.

Un’atmosfera avvolgente lascia spazio all’immaginario di Samuel Heron, dando vita ad un primo racconto epistolare del suo vissuto che raffiora nella mente attraverso le sue parole e la musica di una chitarra acustica sapientemente suonata per l’occasione da Blanco, al secolo Andrea Gargioni.

“Me ne batto r’belìn” rimane nelle orecchie sin dalle prime note grazie ad un sound accattivante caratterizzato da un’incalzante ritmo in levare e da una melodia carica di verità, tipica dello stornello.

 

Si ringrazia come sempre l’Ufficio Stampa di Christian Moioli.

Potrebbe interessarti ...